Gera Lario (CO), 10 marzo 2017   |  

Il Centro spaziale del Lario festeggia 40 anni di attività

Il 'teleporto' di Gera Lario si estende su 80.000 metri quadri e conta 60 antenne operative.

medium original Lario r.JPG

Il Centro spaziale del Lario festeggia 40 anni di attività: il grande 'orecchio' nascosto tra le Alpi, polo tecnologico d'eccellenza di Telespazio (Leonardo-Thales) nel settore delle telecomunicazioni satellitari, diventava ufficialmente operativo il 10 marzo 1977, con il primo collegamento telefonico in tecnologia analogica con gli Stati Uniti.

Oggi celebra la sua storia con una mostra aperta al pubblico e guarda al futuro con un impegno crescente nella gestione in orbita dei satelliti. Incastonato tra le montagne a ridosso del lago di Como, il 'teleporto' di Gera Lario si estende su 80.000 metri quadri e conta 60 antenne operative.

Oggi garantisce i collegamenti satellitari dei maggiori operatori televisivi nazionali e internazionali, gestisce servizi di telecomunicazioni per utenti istituzionali e commerciali oltre che attività di infomobilità, navigazione e messaggistica. Per il prossimo futuro, invece, punta a rafforzare il suo ruolo nel controllo in orbita dei satelliti come stazione di terra per importanti missioni europee per lo studio dei cambiamenti climatici.

''Il centro del Lario è un piccolo gioiello che ha dato un contributo importante allo sviluppo delle telecomunicazioni e dell'industria spaziale italiana'', afferma Luigi Pasquali, amministratore delegato di Telespazio e direttore del settore Spazio di Leonardo.

''Ora siamo pronti a potenziare il suo ruolo nel settore dell'osservazione della Terra e dello studio del clima - aggiunge Pasquali - allargando l'attività anche ai satelliti Meteosat di seconda e terza generazione''.

Per celebrare i traguardi raggiunti, il teleporto lombardo domani si aprirà al pubblico con visite guidate e una mostra sulla sua storia: dal primo collegamento telefonico con gli Usa attraverso un'antenna di 32 metri di diametro, agli esperimenti con il primo satellite italiano per le telecomunicazioni Sirio 1 lanciato nel 1977; dall'avvio del digitale negli anni Ottanta per la diffusione dei segnali televisivi, fino alla nascita dei sistemi di comunicazioni a banda larga negli anni 2000.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Agosto 1968 papa Paolo VI arriva a Bogotá, Colombia. È la prima visita di un papa in America Latina

Social

newFB newTwitter