Cosio Valtellino, 11 settembre 2019   |  

Il coro polifonico Siro Mauro alla rassegna Alpi Sonanti

Sabato 14 Settembre, alla chiesa di Sant'Ambrogio a Cosio Valtellino Regoledo concerto per coro, clarinetto e violoncello nell'ambito della Rassegna AlpiSonanti

Coro Siro Mauro

Coro polifonico Siro Mauro

Sabato 14 settembre, alle ore 21, nella Chiesa di Sant’Ambrogio a Cosio Valtellino per condividere momenti artistici rilevanti. L’ingresso è libero. Il sedicesimo concerto inserito della rassegna provinciale AlpiSonanti VII edizione, nell’ambito di Cosio Cultura sostenuto dal Comune di Cosio Valtellino, sarà dedicato alla musica corale, I Colori della Parola.

Un coro misto, un clarinetto e un violoncello. Essenziale, primario. La voce, strumento per eccellenza, si concede a un singolare dialogo, dove la parola sacra s’intreccia con suoni lontani di tempi remoti.

Versi celesti colorano le metafore sonore proposte dai due strumenti, il clarinetto e il violoncello. Il Coro Polifonico Siro Mauro, diretto da Massimiliano Moltoni con Ivana Zecca al clarinetto e Jorge Bosso al violoncello propone carmi laici, versi sacri, musiche profane e suoni consacrati alla ricerca di miglioramenti possibili.

I gesti barocchi di Antonio Lotti, una singolare Ave Maria di Fabrizio de Andrè e una soave Ave Maria di Astor Piazzolla, suoni moderni di una Russia lontana dalla penna di Rachmaninov, pagine di Bach, Bosso, armonie di Poulenc, tesseranno ponti di dialogo tra i tempi nostri ed epoche lontane.

Uno strumento a fiato e uno strumento a corda hanno un’affinità di cammino etimologico peculiare, un soffio e un cuore li guidano con riguardo e dedizione. «La co-produzione tra il Coro Siro Mauro e l’Associazione Serate Musicali, ente organizzatore della rassegna, rappresenta una delle finalità del festival AlpiSonanti, creare sinergie e collaborazioni artistiche per il raggiungimento di un fine comune, la realizzazioni di eventi culturali per la comunità turistica e residente della nostra Provincia” afferma Ivana Zecca direttore artistico del festival, “la collaborazione tra le diverse realtà appartenenti al tessuto culturale della valle dovrebbe essere attuata più spesso - riflette Zecca - perché la sinergia, porta con sé un intrinseco valore aggiunto, sempre».

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Settembre 1943 Salvo d'Acquisto si offre in cambio della vita di 22 civili rastrellati dai tedeschi per rappresaglia contro un attentato compiuto il giorno prima, viene fucilato a Roma, in località Torrimpietra. Riceverà la Medaglia d'Oro al Valor Militare.

Social

newFB newTwitter