Sondrio , 11 maggio 2017   |  

Il cuore protagonista non solo in Valtellina

Dopo Darfo Boario Terme in Valcamonica e Morbegno in provincia di Sondrio, il cuore torna ad essere protagonista, ma a San Fedele degli Intelvi con uno spettacolo teatrale multimediale.

SPETTACOLO20DEL20CUORE SAN20FEDELE

Dopo Darfo Boario Terme in Valcamonica e Morbegno in provincia di Sondrio, il cuore torna ad essere protagonista  anche a San Fedele degli Intelvi in provincia di Como con lo  “Spettacolo del Cuore”. Un evento  teatrale multimediale a carattere scientifico e divulgativo, adatto a tutti, si terrà venerdì 12 Maggio alle 20.30, presso la sala cinematografica dell’Oratorio di San Fedele degli Intelvi in via Ulderico Belli, 5.

La serata voluta e organizzata dall’Ats della Montagna ha l’obiettivo di proporre la conoscenza del cuore in un’ottica di prevenzione delle malattie cardiovascolari. Un cuore “come non l’avete visto e sentito mai”, come recita il sottotitolo dello spettacolo proposto da Davide Terranova, cardiologo e divulgatore scientifico.

Si alterneranno riferimenti storici, proiezioni su grande schermo di video animazioni HD spettacolari sulla funzione del cuore, riferimenti a ciò che il cuore rappresenta nell’arte, nella musica e sul piano dei sentimenti e nella gioia di vivere. Lo Spettacolo del Cuore ha ottenuto 16 patrocini tra Asl ed Associazioni Scientifiche ed il patrocinio nazionale dell’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri (ANMCO) e dalla Società Italiana di Prevenzione Cardiovascolare ( SIPREC ).

Ogni anno in Italia circa 200mila persone vengono colpite da infarto del miocardio. Quasi 550 ogni giorno, 1 persona ogni 6 minuti. Le malattie cardiovascolari sono al primo posto tra le cause di decesso in Italia. “Anche nell'ATS della Montagna - dichiara il Direttore Generale D.ssa Maria Beatrice Stasi - le malattie cardiovascolari rappresentano la prima causa di morte e proprio per questo diventa strategico mettere in atto azioni finalizzate alla conoscenza dei principali fattori di rischio e dei comportamenti da adottare. Lo spettacolo teatrale rivolto a tutta la popolazione aiuta a divulgare la prevenzione in modo semplice e divertente”. E' prevista anche un'edizione al mattino dedicata agli studenti delle Scuole Secondarie di 1^ grado.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

28 Giugno 1883 a Milano in via Santa Redegonda viene inaugurata la prima centrale elettrica europea

Social

newFB newTwitter