Sondrio, 05 maggio 2022   |  

Il lascito di Sandro Massera

Nel 160esimo anno di fondazione la Biblioteca Rajna ospita l'appuntamento lunedì 9 maggio alle ore 17.30

Prof Sandro Massera 1989

Per il ciclo di iniziative promosse dalla Biblioteca Rajna nel 160esimo anno di fondazione, lunedì 9 maggio, alle ore 17.30, a Villa Quadrio, si terrà il convegno dal titolo "Sandro Massera e il suo lascito alla cultura storica e alla Biblioteca di Sondrio", a cura dell'associazione Amici della Biblioteca di Sondrio.

Sandro Massera, nato a Novate Mezzola nel 1921 e morto a Teglio nel 2012, insegnante di lettere negli istituti superiori, è stato fra i promotori del Centro di studi storici valchiavennaschi, consigliere della Società storica valtellinese quindi vice presidente dal 1970 al 1987. Appassionato ricercatore di storia locale, apprezzato per le non comuni qualità di serietà, equilibrio, chiarezza ed eleganza espositiva che caratterizzano i suoi lavori, ha firmato un centinaio fra saggi e articoli. Presso la Biblioteca Rajna è in fase di istituzione il fondo Massera con la raccolta delle sue opere. Il convegno vedrà gli interventi di Guglielmo Scaramellini, Augusta Corbellini, Diego Zoia e Guido Scaramellini: a introdurlo saranno l'assessore alla Cultura, Educazione e Istruzione Marcella Fratta e la presidente dell'associazione Amici della Biblioteca di Sondrio Gianna Baldini.

Il convegno si svolge esclusivamente in presenza, alla Biblioteca Rajna, e l'ingresso è libero, senza prenotazione, fino ad esaurimento dei posti, con mascherina, è consigliata la Ffp2. L'intero programma degli appuntamenti del mese di maggio è consultabile sul sito www.visitasondrio.it nella sezione "Iniziative ed eventi in Biblioteca". Per informazioni: 0342 526273, biblioteca@comune.sondrio.it.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Maggio 1992 - Strage di Capaci: una bomba fa saltare l'autostrada mentre transitavano le auto del giudice Giovanni Falcone e della scorta

Social

newFB newTwitter