Sondrio, 05 giugno 2018   |  
Cultura   |  Chiesa

Il valtellinese "Progetto Alfa" sbarca in Vaticano l'8 Giugno

Con la presentazione del saggio “Stupidarte” varata la collaborazione tra le due associazioni culturali, la vaticana “Tota Pulchra” e la sondriese presieduta da Massimiliano Greco.

03f9ae8536

È fissata per venerdì 8 Giugno, alle ore 18:00, presso il Palazzo della Cancelleria Apostolica in Pizza della Cancelleria 1 a Roma, la presentazione di “Stupidarte”, il saggio redatto dagli scrittori Massimiliano Greco, Massimiliano Zaino e Antonio Muraca ed incentrato sul rapporto esistente tra il nostro “io” e il concetto di arte.

L’incontro vedrà la partecipazione di molte personalità del mondo religioso, culturale ed artistico: don Ennio Innocenti, insegnante e saggista; dott. Domenico Musso, avvocato canonico e civile; professoressa Antonella Prenner, ricercatrice di lingua e letteratura latina presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Napoli 'Federico II’; Massimiliano Greco, autore del libro e fondatore dell’Associazione culturale ”Progetto Alfa”; Antonio Muraca, presidente dell’Associazione Ilab e co-director dell’evento di Progetto Alfa; Piero Marsili, poeta; Isabel Russinova, attrice, conduttrice televisiva e cantante.

Coordinano l’evento il dott. Valerio Monda, segretario particolare di mons. Jean Marie Gervais e il dott. Luca Alberto Di Laudo, assistente di Tota Pulchra, il quale svolgerà le funzioni di moderatore dell'incontro.

Il rapporto tra l’”io” e l’arte è affrontato mediante il ricorso alla parola “stupidità”, intesa dagli autori come una sorta di componente irrazionale che ci permette di esprimerci liberamente nella pienezza del nostro essere.

Il pensiero di Massimiliano Greco è che «l'arte ci proietta nel mondo dell’irrazionalità, che è libertà, intelligenza e vera consapevolezza di tutto. Attraverso essa potremo accedere a stati di consapevolezza superiore plasmando la nostra personalità, e quindi, il nostro “io”».

L’evento è stato organizzato col patrocinio dell’associazione di promozione sociale Tota Pulchra, nata a Roma l’8 maggio 2016 da un’idea di monsignor Jean-Marie Gervais, prefetto coadiutore del Capitolo Vaticano, desideroso di dar vita, attraverso una rivalutazione del movimento artistico come espressione del “vero” e del “bello”, ad una società in cui vigono i canoni della bellezza intesa come valore e promessa di felicità.

La presentazione del saggio sarà, inoltre, l’occasione per suggellare, ufficialmente, una più stretta collaborazione tra le associazioni Tota Pulchra e Progetto Alfa.

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Ottobre 2003 a Roma, in piazza San Pietro viene beatificata Madre Teresa di Calcutta.

Social

newFB newTwitter