Valdidentro, 20 novembre 2017   |  
Cronaca   |  Turismo

Impianti di risalita: se n'è discusso a Valdidentro

In un incontro con l'assessore al Turismo, Matteo Dessì, gli operatori delle attività ricettive hanno discusso anche di tassa di soggiorno, trasporti e segnaletica.

newsskiimages

Pochi giorni fa a Valdidentro, presso la Sala delle Associazioni del Comune, si è svolto un secondo incontro tra gli operatori delle attività ricettive di Valdidentro e l’assessorato al Turismo, guidato dall’assessore Matteo Dessì.

L’incontro è stato sollecitato da un nutrito gruppo di operatori a seguito del primo incontro del mese scorso nel quale l’Amministrazione Comunale aveva teso la mano rendendosi disponibile a finanziare un progetto per aiutare chi opera sul territorio, a patto che questo fosse largamente condiviso.

La serata è stata l’occasione per parlare a ruota libera di diversi argomenti tra cui la tassa di soggiorno, i trasporti, la segnaletica delle attività e la sinergia tra gli operatori del territorio, strategica per ottimizzare la promozione dello stesso; è stata anche sollevata l’importanza della rappresentanza all’interno delle istituzioni di promozione turistica comprensoriale.

Particolare risalto è stato dato all’importanza, riconosciuta da tutti gli operatori, degli impianti di risalita presenti in Valdidentro, un asset considerato strategico e che in inverno garantisce le presenze di ospiti nelle strutture ricettive.

All’incontro era presente anche il nuovo Presidente della Pro Loco Thomas Anselmi che ha sottolineato la presenza in Valdidentro di molti servizi e infrastrutture che vanno al di là dello sci alpino e sul quale sarà fondamentale puntare nei prossimi anni.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

11 Dicembre 1991 nasce a Maastricht l'Unione europea

Social

newFB newTwitter