Tirano, 06 ottobre 2017   |  

Nives e Benet insieme a Tirano

E’ una delle più forti alpiniste del mondo. Nella sua carriera ha scalato tutti gli Ottomila della Terra, sempre senza ossigeno né portatori d’alta quota.

Nives Romano

Con le prime escursioni si è avvicinata all’alpinismo intorno ai 15 anni, e a 17 ha iniziato a salire le prime vie. A 19 anni ha incontrato Romano, che da quel momento è diventato il suo abituale compagno di cordata e poi anche di vita. Nella loro carriera hanno percorso alcune fra le vie più difficili delle Alpi, rendendosi protagonisti di imprese quali la prima invernale al Pilastro Piussi alla parete nord del Piccolo Mangart di Coritenza e quella alla Cengia degli Dei, sullo Jof Fuart.

Col tempo il loro amore per la montagna li ha spinti a esplorare orizzonti sempre più lontani, dove l’aria è rarefatta e, come dice Nives, «ogni passo diventa uno sforzo di volontà». 

Il loro è un alpinismo leggero e pulito senza l’ausilio di bombole d’ossigeno, climbing sherpa e campi prefissati.  Ande, Himalaya, Karakorum. Un percorso fatto di grandi successi, come la salita, nel 2003, di tre Ottomila in soli venti giorni (Gasherbrum II, Gasherbrum I, Broad Peak), seconda cordata al mondo a realizzare quest’impresa e Nives, prima donna in assoluto. Oppure il loro “K in 2”, salito e disceso in cinque giorni, in completa solitudine. E ancora l’Everest, il Tetto del Mondo, scalato anch’esso senza ossigeno né climbing sherpa. E poi Lhotze, il Kangchenjunga…fino alla cima del Makalu, il 12 Maggio 2016.

Sono quattordici i Giganti della Terra che Nives e Romano hanno salito fino ad ora. L’11 Maggio 2017 hanno toccato la cima dell’Annapurna (8091m.). Meroi e Benet sono così la prima coppia al mondo ad aver scalato in cordata tutti i 14 8.000 senza ossigeno e climbing sherpa, insieme un passo dopo l’altro, il cammino di due solitudini unite in coppia verso la cima. L’alpinismo come stile di vita, dove forza di volontà, passione e umiltà sono i valori che portano al successo, e dove ogni sconfitta alimenta una nuova voglia di ricominciare. 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

14 Dicembre 1782 ad Annonay, in Francia, i fratelli Montgolfier fanno il primo volo con il prototipo di mongolfiera

Social

newFB newTwitter