Trento, 17 ottobre 2020   |  

Intervento per il soccorso di un base jumper in Valle dei Laghi

Nella caduta l'uomo ha perso conoscenza per alcuni minuti e si è procurato dei possibili pluritraumi

jumper1

Un base jumper tedesco del 1991 è stato soccorso nel tardo pomeriggio di oggi dopo essere precipitato a terra tra i filari delle vigne tra l'abitato di Sarche e Pietramurata, nei pressi del ponte del Gobbo. Il ragazzo si era lanciato dal Monte Casale con la tuta alare e, secondo una prima ricostruzione, avrebbe avuto dei problemi in fase di atterraggio avvitandosi su se stesso e perdendo così il controllo della vela. Nella caduta l'uomo ha perso conoscenza per alcuni minuti e si è procurato dei possibili pluritraumi. L'allarme al Numero Unico per le Emergenze 112 è stato dato poco prima delle 17 da un testimone che ha visto l'uomo precipitare.

Il coordinatore dell'Area operativa Trentino meridionale del Soccorso Alpino e Spleologico ha chiesto l'intervento dell'elicottero che, sorvolando la zona, ha individuato il base jumper ed è atterrato poco lontano. Sul posto anche gli operatori della Stazione di Riva del Garda e i Vigili del Fuoco. L'infortunato è stato stabilizzato dall'equipe medica dell'elisoccorso, recuperato a bordo del velivolo e trasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

28 Ottobre 1958 a Roma è eletto Papa Giovanni XXIII (Angelo Giuseppe Roncalli)

Social

newFB newTwitter