Trento, 05 dicembre 2018   |  

Istituto Guardini di Trento, il teologo Piero Coda apre Anno Accademico

E’ affidata a monsignor Piero Coda, Preside dell’Istituto Universitario Sophia di Loppiano, espressione del Movimento di Focolarini fondato dalla trentina Chiara Lubich, la prolusione all’inaugurazione dell’Anno Accademico dell’Istituto di Scienze Religiose Romano Guardini di Trento in programma, giovedì 6 dicembre nell’aula magna del Seminario diocesano

Piero Coda1

Monisgnor Piero Coda

E’ affidata a monsignor Piero Coda, Preside dell’Istituto Universitario Sophia di Loppiano, espressione del Movimento di Focolarini fondato dalla trentina Chiara Lubich, la prolusione all’inaugurazione dell’Anno Accademico dell’Istituto di Scienze Religiose Romano Guardini di Trento e di tutte le realtà accademiche che compongono l’ampia offerta teologica attiva in Diocesi: STAT (Studio teologico accademico di Trento), ITA, Scuola di Formazione teologica.

L’appuntamento inaugurale sarà domani, giovedì 6 dicembre a Trento nell’aula magna del Seminario diocesano alle ore 17.30. Dopo il saluto introduttivo del rettore don Tiziano Telch, di don Andrea Decarli (delegato Area Cultura) e dell’arcivescovo Lauro Tisi, spazio all’intervento di Coda sul tema “Verità e dialogo - per una ontologia”; seguirà la consegna dei diplomi a chi ha completato il corso di studio dell’ultimo Anno Accademico.

Monsignor Coda è membro dell'Associazione Teologica Italiana (di cui è stato Presidente dal 2003 al 2011) e della Pontificia accademia di teologia (di cui è stato Prelato segretario dal 2003 al 2008). È inoltre consultore del Pontificio Consiglio per la promozione dell'Unità dei cristiani, e del Pontificio Consiglio per i laici.
Collabora a riviste scientifiche e culturali ed è autore di numerose pubblicazioni.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

15 Dicembre 1964 dal poligono di Wallops Island, (in Virginia, Stati Uniti), viene lanciato il primo satellite italiano, il San Marco I

Social

newFB newTwitter