Bormio, 28 dicembre 2020   |  

Italiani brillanti sulla Stelvio

Paris sesto e Innerhofer sedicesimo nella seconda prova della discesa vinta ancora dallo statunitense Cochran-Siegle

stelvio coppa

Lo yankee Ryan Cochran-Siegle, primo nella prova inaugurale di sabato, si è ripetuto domenica 27 Dicembre facendo segnare il miglior tempo anche nella seconda prova cronometrata e dimostrando di essere in gran spolvero su una Stelvio in condizioni pressoché perfette. Cochran-Siegle ha fermato le lancette del cronometro sull’1’58”63, più o meno in linea col tempo fatto segnare ieri, precedendo l’austriaco Vincent Kriechmayr, staccato di 30 centesimi. Terza piazza a pari merito, staccati di 34 centesimi dallo statunitense, per l’austriaco Matthias Mayer e per il francese Brice Roger.

Quinta piazza per un altro transalpino Matthieu Bailet, a 1”06, e sesto un ottimo Dominik Paris, a 1”20, che sta ritrovando le sensazioni giuste su quella che è la “sua” pista avendo vinto le ultime quattro discese disputate sul tracciato bormino. Deluso dalla prima prova, Domme ieri è parso rinfrancato e siamo certi che nel superG di oggi, lunedì 28 Dicembre, e nella discesa di martedì proverà a dire la sua. Bene anche Christof Innerhofer, sedicesimo a 1”80 dal leader, e grande seconda prova per Pietro Zazzi, ventiseienne bormino del Reit Ski Team che ha strappato la 18^ piazza a 1”93” da Cochran-Siegle, e Florian Schieder, 20° a 2”12.

Tra gli azzurri, non è invece partito Guglielmo Bosca che, caduto sabato nella prima prova della discesa, si è procurato un trauma distorsivo al ginocchio destro con possibili lesioni. Il 27enne milanese dell’Esercito sarà sottoposto nei prossimi giorni ad ulteriori esami da parte della Commissione medica FISI che valuterà come trattare il trauma dell'azzurro.
 


Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

28 Gennaio 1982 il generale statunitense James Lee Dozier viene liberato da unità dell'antiterrorismo italiano dopo 42 giorni di prigionia nelle mani delle Brigate Rosse

 

Social

newFB newTwitter