Sondrio , 25 gennaio 2019   |  

La Bps lancia costruisce un ponte per Thailandia e Singapore

Il servizio Internazionalizzazione dell'Istituto di piazza Garibaldi promuove due seminari il 7 e il 12 Febbraio per i mercati esteri del sud est asiatico. L'iscrizione agli eventi entro il 4 Febbraio

Map of Southeast Asia

La Banca Popolare di Sondrio ha in programma due nuovi eventi dedicati alle imprese interessate ai mercati esteri il 7 Febbraio si parlerà della Thailandia, mentre il 12 Febbraio sarà la volta del mercato di Singapore.

La Thailandia, con 70 milioni di abitanti, è uno dei Paesi in costante crescita economica all’interno dell’ASEAN, la comunità economica del Sud-Est Asiatico. Il suo Pil nel 2018 è aumentato del 4.2% così come in costante incremento è il reddito pro-capite; la facilità di fare business e una popolazione giovane e istruita rendono il Paese di grande attrattività sia per l’ingresso di nuovi beni sia per l’acquisto di prodotti locali. L’Italia nel 2017 ha importato dal mercato thailandese 1.6 miliardi di Euro a fronte di un export di 1.4 miliardi che si concentra soprattutto nei settori della meccanica strumentale, della chimica e dei prodotti elettrici.

Tuttavia, esiste ancora un ampio margine di miglioramento nelle esportazioni italiane verso il Paese, potendo sfruttare anche l’ottima reputazione di cui godono i prodotti “made in Italy” soprattutto quelli di brand conosciuti. Il workshop, organizzato con la Thai – Italian Chamber of Commerce tratterà alcuni aspetti dell’economia del Paese, per poi passare alle opportunità settoriali e a casi aziendali di successo.

La città-stato di Singapore, con 5,5 milioni di abitanti, essendo situata al centro del Sud-est asiatico, viene considerata la principale piattaforma commerciale e il più importante hub economico di tutta l’area ASEAN. Singapore rappresenta, infatti, un ambiente ottimale per le imprese e gli investimenti stranieri, in termini logistici, infrastrutturali, normativi e fiscali. Inoltre, vantando il terzo reddito pro-capite più elevato al mondo, il mercato singaporiano è molto interessante per il settore del lusso “made in Italy”. Ricordiamo, inoltre, che nel 2018 è stato ufficializzato l’accordo di libero scambio con l’Europa, che potrà facilitare ulteriormente gli scambi tra Italia e Singapore, nel 2017 essi si sono attestati a circa 265 milioni, concentrati soprattutto in computer e componenti elettronici (+26,8%), seguiti da macchinari, prodotti chimici e manifatturieri.

Tra i settori più interessanti per lo sviluppo di nuove relazioni commerciali si annoverano: arredamento, edilizia, agroalimentare, medicale e servizi. Ospite della nostra giornata sarà il Segretario Generale dell’Italian Chamber of Commerce in Singapore, che illustrerà le potenzialità del mercato e le opportunità concrete per le imprese italiane.

Entrambe le presentazioni si terranno dalle ore 10.00 alle 12.00 presso il Servizio Internazionale della Bps a Sondrio, ma le aziende le potranno seguire anche in videoconferenza dalle sedi periferiche collegate di Bergamo, Bologna, Bolzano, Breno, Brescia, Como, Genova, Lecco, Mantova, Milano, Monza, Pavia, Roma, Torino, Trento, Varese e Verona.

Dopo la prima parte plenaria, sarà possibile per le aziende partecipanti riservare colloqui bilaterali con i relatori per approfondire propri progetti di sviluppo.

Le imprese interessate possono iscriversi all’evento entro il 4 Febbraio compilando l’apposito modulo disponibile sulla community "http://agora.popso.it".

Tutte le dipendenze e il Servizio Internazionale della Banca Popolare di Sondrio "tel. 0342.528783 - e-mail:businessclass@popso.it" sono a disposizione per fornire ulteriori informazioni e chiarimenti.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Agosto 1419 posa della prima pietra dello Spedale degli Innocenti a Firenze, ritenuto il primo edificio rinascimentale mai costruito

Social

newFB newTwitter