Sondrio, 11 novembre 2017   |  

Lavori notturni chiusi al traffico tratti delle statali 36 “del lago di Como e dello Spluga

dal 13 al 17 Novembre chiusi al traffico alcuni tratti delle statali 36 “del lago di Como e dello Spluga” e 42 “del Tonale e della Mendola”, nelle province di Lecco e Bergamo

comolive 2236

Per consentire i lavori di adeguamento e messa norma degli impianti tecnologici installati all’interno di alcune gallerie, dal 13 al 17 Novembre alcuni tratti delle strade statali 36 “del lago di Como e dello Spluga” e 42 “del Tonale e della Mendola” saranno chiuse al traffico, con diverse tempistiche. Le ordinanze saranno attive in esclusivo orario notturno per ridurre al minimo i disagi agli utenti.

In particolare, sulla strada statale 36 “del lago di Como e dello Spluga” dalle ore 22.00 di lunedì 13 alle ore 6.00 di martedì 14 novembre, sarà chiusa la carreggiata sud nel tratto compreso dal km 75,350 (svincolo di Bellano) al km 57,700 (svincolo di Abbadia Lariana), nei comuni di Bellano, Varenna, Mandello del Lario e Abbadia Lariana, in provincia di Lecco. Il traffico diretto a sud sarà deviato lungo le strade provinciali 62 e 72 con possibilità di rientro sulla statale 36 nel territorio comunale di Abbadia Lariana.

Sulla stessa statale 36 “del lago di Como e dello Spluga”, dalle ore 22.00 di martedì 14 alle ore 6.00 di mercoledì 15 Novembre, sarà chiusa la carreggiata nord nel tratto compreso dal km 57,700 (svincolo di Abbadia Lariana) al km 75,350 (svincolo di Bellano), nei comuni di Abbadia Lariana, Mandello del Lario, Varenna e Bellano, in provincia di Lecco. Il traffico diretto a nord sarà deviato lungo le strade provinciali 72 e 62 con possibilità di rientro sulla statale 36 nel territorio comunale di Bellano.

Sempre sulla carreggiata nord della strada statale 36 “del lago di Como e dello Spluga”, dalle ore 22.00 di mercoledì 15 alle ore 6.00 di giovedì 16 Novembre, sarà chiuso al traffico il tratto compreso dal km 75,350 (svincolo di Bellano) al km 92,400 (svincolo di Trivio di Fuentes), nei comuni di Colico, Dorio, Dervio e Bellano. Il traffico diretto a nord sarà deviato lungo le strade provinciali 62 e 72 con possibilità di rientro sulla statale 36 nel territorio comunale di Colico.

Inoltre, sulla carreggiata sud della strada statale 36 “del lago di Como e dello Spluga”, dalle ore 22.00 di giovedì 16 alle ore 6.00 di venerdì 17 Ottobre, sarà chiuso al traffico il tratto compreso dal km 92,400 (svincolo Trivio di Fuentes) al km 75,350 (svincolo di Bellano), nei comuni di Colico, Dorio, Dervio e Bellano, in provincia di Lecco. Il traffico diretto a sud sarà deviato lungo le strade provinciali 72 e 62 con possibilità di rientro sulla statale 36 nel territorio comunale di Bellano.

Infine, dalle ore 21.00 di lunedì 13 alle ore 5.00 di martedì 14 novembre, sulla strada statale 42 “del Tonale e della Mendola” le gallerie “Lovere” e “Costa Volpino” saranno chiuse al traffico, nel tratto compreso dal km 59,500 al km 65,900, nei comuni di Lovere e Costa Volpino, in provincia di Bergamo. Il traffico sarà deviato sulla viabilità provinciale e comunale.

Per i veicoli con massa a pieno carico inferiore a 6,5 tonnellate diretti a nord (direzione Bergamo – Edolo) l’uscita obbligatoria sarà al km 59,500 (svincolo di Lovere), mentre per quelli diretti a sud (direzione Edolo – Bergamo) l’uscita obbligatoria sarà prevista al km 66,800.

Per i veicoli con massa a pieno carico superiore a 6,5 tonnellate, invece, il percorso alternativo sarà costituito dalle strade provinciali 510, XI, XII, 469 e 91, con uscita obbligatoria al km 35,500 (San Paolo D’Argon) per i mezzi diretti a nord (direzione Bergamo – Edolo) e al km 67,500 (svincolo di Brescia Pisogne Iseo) per i veicoli diretti a sud (direzione Edolo – Bergamo). Tali percorsi alternativi sono resi necessari dal divieto del comune di Lovere per la circolazione all’interno del perimetro urbano di mezzi con massa superiore a pieno carico a 6,5 tonnellate.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

18 Novembre 2007 a Novara viene beatificato don Antonio Rosmini, autore dell'opera Delle Cinque Piaghe della Santa Chiesa e fondatore dell'Istituto della Carità

Social

newFB newTwitter