Milano , 10 giugno 2017   |  

Lombardia, 60 mila euro a Ersaf per gestione riserve naturali

Sei le riserve naturali di cui Regione Lombardia ha affidato a Ersaf la gestione

parchi naturali

Perseguire la conservazione e la valorizzazione della biodiversità nelle aree forestali, mantenerle in efficienza e garantire la fruibilità, in sicurezza, realizzando interventi di manutenzione ordinaria alla viabilità, alla sentieristica e alle Riserve naturali. Secondo l'assessore regionale all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile, Claudia Terzi sono alcuni degli obiettivi della delibera, approvata dalla Giunta odierna, con cui vengono destinati 60.000 euro a Ersaf (Ente regionale per i servizi all'Agricoltura e alle foreste) come contributo per la gestione delle Riserve Naturali.

Sono sei le Riserve Naturali di cui Regione Lombardia ha affidato a Ersaf la gestione, e in particolare:

Giovetto di Paline, situata nei Comuni di Azzone (Bergamo) e Borno (Brescia), ha una superficie di 597 ettari;  Isola Boschina, situata nel comune di Ostiglia (Mantova), ha una superficie di 38 ettari;  Monte Alpe, situata nel comune di Menconico (Pavia), ha una superficie di 328 ettari;  Prato della Noce, situata nel comune di Vobarno (Brescia), ha una superficie di 572 ettari;  Sasso Malascarpa, situata nei Comuni di Canzo (Como) e Valmadrera (Lecco), ha una superficie di 135 ettari;  Valsolda, situata nel comune di Valsolda (Como), ha una superficie di 318 ettari.

Tra le varie azioni, previste dalla manovra, rientrano: manutenzione ordinaria e messa in sicurezza della viabilità, delle aree di sosta, dei centri visita e della sentieristica; piccoli interventi di conservazione delle aree aperte e selvicolturali nelle aree di fruizione (potature, rimozione schianti); piccole opere di manutenzione ordinaria di regimazione idraulica e di difesa del suolo; organizzazione diattivita' di educazione ambientale, visite guidate, laboratori didattici.

Il provvedimento vuole  favorire la fruizione delle aree protette, ma anche promuovere tutte quelle azioni legate all'educazione ambientale che servono a valorizzare i  parchi e rendere fruibile il territorio.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

20 Agosto 1968 duecentomila soldati del Patto di Varsavia e 5.000 carri armati, invadono la Cecoslovacchia per porre fine alla Primavera di Praga

Social

newFB newTwitter