Milano , 11 luglio 2017   |  

Lombardia: app "Infostranieri" sicurezza sanità

La Regione sempre impegnata su innovazione per migliorare i servizi

DCWsQC6XsAAVLKG

"Fornire agli stranieri che risiedono a Milano la possibilità di ricevere, attraverso una app, indicazioni importanti su patologie infettive, vaccinazioni, strumenti di autovalutazione del proprio livello di rischio in relazione alla tubercolosi e conoscenza della rete sanitaria per l'accesso ai servizi e alle prestazioni di prevenzione, non è solo un servizio sociale, ma costituisce un prezioso strumento che ci aiuta anche a garantire la sicurezza sanitaria". E' quanto annunciato dall'assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera intervenuto ieri lunedì 10 Luglio, nel pomeriggio, a Milano, nella sede dell'Agenzia di Tutela della Salute della Città Metropolitana, alla presentazione, dell'app gratuita 'Infostranieri', alla quale erano presenti il direttore dell'Ats Marco Bosio e i rappresentanti di Consolati, Ambasciate e associazioni di stranieri, presenti nel capoluogo. 

L'app, realizzata in 10 lingue (italiano, inglese, francese, spagnolo, albanese, arabo, cinese, russo, urdu e rumeno), fornisce informazioni e supporto ai cittadini stranieri per una serie di servizi, a partire dalla documentazione necessaria per ottenere il permesso di soggiorno.   Attraverso l'Ats di Milano Regione ha inteso partecipare al progetto realizzando la sezione 'Salute' dell'applicazione dove sono appunto indicati approfondimenti di carattere sanitario. "Questo perche' - ha evidenziato Gallera - la nostra Amministrazione e' sempre alla ricerca di strumenti innovativi per migliorare la qualita' della vita dei suoi cittadini, anche di quelli che per motivi di lavoro o studio si trasferiscono temporaneamente sul nostro territorio". 

Di seguito le caratteristiche principali dell'app 'Infostranieri' per la salute. "Infostranieri" è una app gratuita in 10 lingue (italiano, inglese, francese, spagnolo, albanese, arabo, cinese, russo, urdu e rumeno) che fornisce informazioni e supporto ai cittadini stranieri per il disbrigo delle pratiche relative al permesso di soggiorno, carta di soggiorno, ricongiungimento famigliare, cittadinanza. Ats di Milano si è inserita nel progetto proponendo l'implementazione di una sezione Salute che offre informazioni e servizi multilingue nell'ambito di alcune tematiche di prevenzione. 

Obiettivo della sezione salute è favorire l'empowerment del cittadino straniero attraverso:  la disponibilità di materiale informativo ed educativo sulle principali patologie infettive; - la promozione delle vaccinazioni; - l'utilizzo di uno strumento per l'autovalutazione del proprio livello di rischio in relazione alla tubercolosi (score di rischio tubercolare); - facilitare l'accesso ai servizi e alle prestazioni di prevenzione attraverso la conoscenza della rete sanitaria, il superamento delle barriere linguistiche e culturali, la disponibilità di canali innovativi di comunicazione diretta con i servizi di prevenzione 'migrant friendly' (email o in futuro anche chat).  

La sezione salute è attiva, per il momento, solo per il Comune di Milano, ma superata la fase di prova sarà possibile estendere la fruizione dello strumento agli altri Comuni di Ats e, se richiesto, anche dell'intera regione.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Settembre 1924 è inaugurato a Lainate il primo tratto dell'Autostrada dei laghi, da Milano a Varese, la prima autostrada realizzata al mondo.

Social

newFB newTwitter