Milano , 29 novembre 2017   |  

Lombardia, bilancio: in cinque anni risparmi per 8 milioni e 550 mila euro

In Commissione Bilancio: andrà in Aula per l’approvazione a Dicembre

Logo REG LOMBARDIA oriz 1

Nel corso degli ultimi cinque anni il Consiglio regionale con il taglio ai costi della politica e alle spese ha risparmiato 8 milioni e 550 mila, un vero e proprio “tesoretto” che è stato utilizzato per dare risposte ai bisogni della società lombarda. Il dato è emerso oggi in Commissione Bilancio, presieduta da Alessandro Colucci (Lombardia Popolare) nel corso della presentazione del Bilancio di previsione 2018-2020 del Consiglio regionale, documento che andrà al vaglio dell’Aula per l’approvazione durante la Sessione di Bilancio convocata per i prossimi 19 e 20 Dicembre.

Il Vice Presidente del Consiglio Fabrizio Cecchetti (Lega Nord), relatore della norma, ha sottolineato come i risparmi siano stati importanti per dare attuazione a interventi concreti finalizzati ai disagi, ai poveri, alla solidarietà anche verso popolazione di altre regioni colpite dal terremoto, e per dare il via a uno specifico programma di borse di studio e di tirocini formativi che ogni anno viene finanziato proprio con i risparmi dell’Assemblea regionale. Il bilancio di previsione per la prima volta scende sotto i 60 milioni: nel complesso le spese sono inferiori rispetto all’importo massimo consentito per legge.

In ufficio di Presidenza il provvedimento è stato approvato con 4 voti favorevoli. Astenuto il Movimento 5 Stelle, che ha spiegato il voto con la necessità che il Consiglio tagli definitivamente le spese per i Patrocini.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Febbraio 1743 a Lucca nasce Ridolfo Luigi Boccherini (morirà a Madrid il 28 Maggio 1805), prolifico compositore, principalmente di musica da camera, considerato il maggior rappresentante della musica strumentale nei Paesi neolatini europei durante il periodo del Classicismo

Social

newFB newTwitter