Sondrio , 24 ottobre 2018   |  

"Lombardia è ricerca" dedicato agli studenti

Per la prima volta Regione Lombardia ha voluto dedicare il Premio 'Lombardia è Ricerca' anche ai progetti innovativi degli studenti lombardi.

Presentata la seconda edizione della 'Giornata della Ricerca', promossa da Regione Lombardia e in programma l'8 novembre al Teatro alla Scala di Milano. All'incontro con i giornalisti, a Palazzo Pirelli, sono intervenuti il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, il vicepresidente e assessore alla Ricerca, Innovazione, Università, Export e Internazionalizzazione delle imprese Fabrizio Sala e l'assessore regionale all'Istruzione, Formazione  e Lavoro Melania Rizzoli.

Presenti anche il presidente della Fondazione Veronesi Paolo Veronesi, il presidente della giuria 'Premio Lombardia è Ricerca 2018' Giuseppe Remuzzi, il direttore generale dell'Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Delia Campanelli.

Al Teatro alla Scala, nel corso della giornata sarà consegnato il Premio Internazionale 'Lombardia è Ricerca' che assegna 1 milione di euro alla migliore scoperta scientifica nell'ambito delle Scienze della Vita, quest'anno dedicato alla medicina di precisione. Una giuria di 15 scienziati di calibro internazionale ha decretato all'unanimità vincitori del Premio: i professori Michele De Luca, Graziella Pellegrini e il chirurgo tedesco Tobias Hirsch. Il team italo-tedesco ha convinto la giuria per la sperimentazione di una terapia genica ex-vivo per la cura della forma Giunzionale dell'Epidermolisi Bollosa o 'Sindrome dei Bambini Farfalla', condotta per la prima volta al mondo. Una scoperta che apre importanti prospettive di cura per il futuro. Gli scienziati hanno infatti tratto informazioni preziosissime sul comportamento delle cellule staminali e sulla loro capacità di riparare le lesioni.

Per la prima volta Regione Lombardia ha voluto dedicare il Premio 'Lombardia è Ricerca' anche ai progetti innovativi degli studenti lombardi. I vincitori saranno premiati dal vicepresidente della Regione Lombardia Fabrizio Sala e dall'attore e scrittore Giacomo Poretti che si esibirà alla Scala con un intervento dedicato ai ragazzi.

Durante la 'Giornata della Ricerca', dopo l'apertura musicale della giovane violinista Clarissa Bevilacqua, interverranno Attilio Fontana, Presidente di Regione Lombardia, Paolo Veronesi, Presidente di Fondazione Veronesi, Fabrizio Sala, vicepresidente di Regione Lombardia e assessore alla Ricerca, Innovazione, Università, Export e Internazionalizzazione delle imprese.

Seguirà un intervento di Dov Moran, imprenditore israeliano inventore della chiavetta USB. Tra i relatori, sul prestigioso palco della Scala, ci saranno anche l'astronauta di fama mondiale Paolo Nespoli, l'imprenditrice Chiara Burberi e la ricercatrice Federica Lucivero. La giornata vedrà la collaborazione e la partecipazione di Gerry Scotti affiancato da Alessia Ventura.

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

12 Novembre 2003 in un attentato suicida a Nasiriya in Iraq muoiono 23 persone, tra loro 19 sono italiani: 12 carabinieri, 5 soldati dell'Esercito Italiano e 2 civili

Social

newFB newTwitter