Sondrio , 14 aprile 2018   |  

Lombardia: elezione diretta delle Province

L'assessore regionale con delega agli Enti locali, montagna e piccoli comuni è intervenuto, stamane 14 Aprile, all'assemblea Sindaci della Provincia di Bergamo

LombardiaFacile 20170712 151040 13

«Per dare  un ruolo da  protagonista ai territori, le Province devono tornare ad essere elette direttamente dai cittadini e essere chiamate ad esercitare funzioni specifiche, con risorse economiche certe». Così  l'assessore regionale con delega agli Enti locali, montagna e piccoli comuni Massimo Sertori, si è espresso durante l'Assemblea dei Sindaci della provincia di Bergamo tenutasi questa mattina sabato 14 Aprile, presso l'Azienda Bergamasca Formazione.

La prossima settimana si svolgerà  a Palazzo Lombardia un momento di confronto tra il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, il presidente di Upl (Unione Province Lombarde)  e i presidenti della province lombarde, successivamente, è previsto un incontro specifico con il presidente dell'Osservatorio permanente della Montagna. In entrambe le occasioni si continuerà a garantire attenzione e ascolto alle esigenze dei territori.

«Il prelievo forzoso sui tributi provinciali effettuato dal Governo centrale verso la provincia di Bergamo,  spiega Sertori,  ammonta per l'anno 2015 a oltre 39 milioni, mentre per gli anni 2016/2017 a oltre 100 milioni complessivamente. Queste risorse sono ricavate dalle imposte locali pagate dai cittadini bergamaschi, proventi che avrebbero dovuto essere impiegati sul territorio provinciale ai fini della manutenzione stradale, per gli istituti scolastici e per il trasporto pubblico locale del territorio orobico».

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

20 Aprile 1926 la Western Electric e la Warner Bros annunciano l'ideazione del Vitaphone, un processo per aggiungere suoni ai film

Social

newFB newTwitter