Sondrio , 10 aprile 2018   |  

Lombardia: il lavoro al centro

Il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana è intervenuto, lunedì 9 Aprile, al decimo congresso Uil Trasporti in corso a Rho (Mi) nell'Auditorium Padri Oblati e intitolato "La persona al centro; la nostra forza, il nostro obbiettivo".

o.269064

Lunedì 9 Aprile, si è svolto a Rho (Mi) il decimo congresso Uil Trasporti ,  nell'Auditorium Padri Oblati e intitolato "La persona al centro; la nostra forza, il nostro obbiettivo".

All'incontro è intervenuto il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, che ha sostenuto che Il tema del lavoro è stato centrale nella campagna elettorale e sarà centrale nel programma di governo che illustrerà nel corso della prossima seduta del Consiglio Regionale. Porre la persona al centro significa per il Presidente di Regione Lombardia, lavorare per una maggiore sicurezza sul lavoro.

«I tragici incidenti delle scorse settimane, ha proseguito Fontana, mi hanno profondamente colpito, come uomo e lavoratore ancor prima che come presidente
della Regione. Ho sentito subito il dovere di dare un segno, di dimostrare che la Regione Lombardia non può e non vuole stare a guardare. Ancora troppi e troppo gravi sono gli incidenti che si verificano in Italia e purtroppo anche in Lombardia. Per questo entro fine Aprile saranno convocati gli organi competenti alla programmazione degli interventi di controllo in materia di Salute e Sicurezzanelle aziende (la Cabina di Regia e il Comitato di coordinamento)».

Riferendosi al recente referendum sull'autonomia, il presidente di Regione Lombardia ha aggiunto che «Con il pieno riconoscimento del Modello Lombardo di organizzazione del mercato del lavoro, la Lombardia otterrebbe maggiori competenze in tema di politiche per l'occupazione e la formazione. Il nostro modello - ha spiegato - si fonda sul confronto e la collaborazione con gli enti intermedi e le parti sociali. Io credo fermamente nel valore dei corpi intermedi, che sono interlocutori insostituibili per le Istituzioni e per la costruzione di politiche condivise».

Nei prossimi anni la Regione rafforzerà le misure che hanno funzionato, come la Dote Unica Lavoro; adotteremo nuovi strumenti a sostegno dell'occupazione femminile, che in Lombardia vanta buoni livelli ma che ha ancora margini quantitativi e qualitativi di miglioramento; promuoveremo il welfare aziendale, la formazione continua e la riqualificazione professionale.

Rivolgendosi al segretario Uil Trasporti Enore Facchini, il presidente Fontana ha sottolineato di aver partecipato ai lavori del Congresso «Per chiedere la vostra collaborazione, il vostro apporto costruttivo e propositivo; voi conoscete da vicino le realtà, le potenzialità e le istanze del mondo del lavoro; e in più avete lo  guardo puntato su un altro settore delicato e strategico per lo sviluppo economico e sociale della nostra Regione: quello dei trasporti».

«Ho la consapevolezza che alcune questioni  richiedano un'attenzione piena e costante. Per questo intendo promuovere il rilancio di un Piano Strategico per le
infrastrutture del futuro, che dovrà essere realizzato anche sulla base delle richieste dei territori». 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

15 Luglio 1099 i soldati cristiani alla Prima Crociata prendono la chiesa del Santo Sepolcro di Gerusalemme, dopo un difficile assedio

Social

newFB newTwitter