Sondrio , 27 ottobre 2019   |  

Lombardia regina della zucca

Mantova al primo posto, poi Pavia, Brescia e Cremona

pumpkin 4454745 640

La Lombardia è la prima regione italiana per produzione di zucche. Sono 931 gli ettari coltivati a zucca in Lombardia sui circa 2000 a livello nazionale. Lo rende noto la Regione Lombardia in vista di halloween.

“La zucca è una produzione lombarda. Soprattutto in questo periodo dobbiamo invitare tutti a consumare prodotti del nostro territorio che possiedono una sicurezza alimentare e una qualità senza pari al mondo, contribuendo così anche a sostenere le aziende territoriali con una importante ricaduta ambientale” ha dichiarato Fabio Rolfi, assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi della Regione Lombardia. “La coltivazione di zucca in Lombardia è passata da 250 ettari del 2006 agli attuali 931. Mantova è ovviamente la provincia regina, con oltre metà della produzione lombarda e oltre un quarto di quella italiana; seguono Pavia, Brescia e Cremona”.

La zucca è un prodotto dal bassissimo apporto calorico grazie all’alta concentrazione di acqua e ha un potere saziante molto alto generato dalla notevole quantità di fibre che la compongono.

“Purtroppo anche la coltivazione di zucca ha presentato difficoltà a causa delle condizioni atmosferiche. Il maggio freddo ha ritardato la maturazione, il caldo arrivato subito dopo l’ha bloccata, ma la zucca è sempre più ricercata sul mercato perché utilizzabile in diversi modi anche nell’ambito della ristorazione” conclude Rolfi.

Aree di produzione della zucca (in ettari): Varese 4,9; Como 1,3; Sondrio 0,6; Milano 9,0; Bergamo 8,7; Brescia 97,6; Pavia 151,0; Cremona 90,5; Mantova 554,9 ;Lecco 0,2 ;Lodi 11,4 ; Monza 1,5; Totale Lombardia 931,6

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

6 Dicembre 1877 Thomas Alva Edison (Milan, 11 Febbraio 1847 – West Orange, 18 Ottobre 1931) inventa il fonografo.

Social

newFB newTwitter