Sondrio , 31 ottobre 2018   |  

Master Rodei del Lago trionfa Paganoni

Tanti i valtellinesi arrivati in semifinale di questa bellissima kermesse che si è conclusa domenica a Lecco.

Sofia Paganoni seconda da dx e Giulia Mazzina seconda da sx

Sofia Paganoni seconda da sinistra

Sofia Paganoni trionfa alle finali del Master Rodei del Lago 2018 che si sono tenute a Lecco domenica scorsa 27 Ottobre. Presentatasi da numero 1 del seeding, Sofia Paganoni (la terza da sinistra nella prima foto) ha regolato tutte le avversarie salendo sul gradino più alto del podio e centrando così una preziosa affermazione.

Superata con disinvoltura la Bondolfi (Tc Tirano) al primo turno (4/2, 4/0), Sofia in semifinale si è trovata di fronte la compagna di tanti allenamenti al Tennisporting Club di Sondrio Giulia Terza con la quale ha dato vita ad una partita a dir poco entusiasmante. Perso il primo set per 4/2, la Paganoni ha vinto il secondo con lo stesso punteggio e così si è dovuti ricorrere al tie break del terzo set. E Sofia ha prevalso per 10/8 nei confronti di un'ottima Giulia Terza balzando poi in finale.

Nell'altra semifinale la promettente tennista del Cis Chiavenna Giulia Mazzina (una under 12 che ha giocato con ragazze più grande di lei di uno o due anni), dopo aver superato per 4/2, 5/3 Benedetta Mazzini del Tc Tirano ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie per avere la meglio, sempre al tie break del terzo set, dell'altra sondriese "terribile" Martina Libera del Tennisporting Clu. In finale Sofia ha giocato un gran tennis superando la Mazzina per 4/2, 5/3 e si è aggiudicata il master.

Bene l’under 12 Leonardo Lifonti (Tennisporting Club Sondrio) (nella seconda foto), classe 2007, che ha superato in semifinale il temibile Nikola Maticic col punteggio di 4/2, 5/3 prima di arrendersi in finale, dopo aver lottato fino alla fine, a Davide Amati, classe 2006, impostosi con un doppio 5/4. In questa categoria è uscito al primo turno un ottimo Lapo Del Curto (Cis Chiavenna), eliminato da Maticic in tre set (2/4, 5/3, 12/10).

Ecco i risultati degli altri valtellinesi: il cammino di Dmitri Viganò (Tc Morbegno), bravo a superare Samuele Gianola col punteggio di 4/2, 5/3 si è fermato in semifinale con la sconfitta per 4/2, 4/0 contro Van Son Didoni. E in semifinale si è fermata anche la marcia degli under 14 Francesco Simonetta (Tc Morbegno) e Alessio Scaramella (Cis Chiavenna), superati rispettivamente da Nicolò Consonni, vincitore poi del torneo, e Cristiano De Marcellis, dell’under 16 Gabriele Fransci (Tc Delebio) eliminato da Paolo Fontana, delle under 10 Alessandra Leoni (Tc Tirano), battuta da Marta Catteneo che aveva superato al primo turno Aurora Bocchino (Cis Chiavenna), e Martina Gusmeroli (Tc Morbegno), fuori con la Gaslini. Angelica Porcelli e Ilaria Confeggi (Tc Tirano) si sono fermate ai quarti. (Fulvio Riccardo D'Eri)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

12 Novembre 2003 in un attentato suicida a Nasiriya in Iraq muoiono 23 persone, tra loro 19 sono italiani: 12 carabinieri, 5 soldati dell'Esercito Italiano e 2 civili

Social

newFB newTwitter