Sondrio, 22 dicembre 2016   |  

Meteo, ecco cosa ci aspetta a Natale

Nebbia in pianura, poche nubi in attesa della neve

val di sole
Sarà un Natale asciutto, nebbia e velature ma poche o addirittura nessuna precipitazione. per la gran neve bisognerà aspettare. Secondo il servizio Metereologico dell'Aereonautica le condizioni saranno le seguenti:
Sabato 24 Dicembre: NORD - bel tempo con estese velature, piu' spesse sui rilievi confinali di Lombardia e Trentino Alto Adige; nebbie estese al primo mattino sulla Pianura Padana e lungo le aree costiere adriatiche in graduale dissolvimento nel corso della giornata; dalla serata nuovo aumento della copertura bassa su levante ligure, bassa Lombardia e Veneto meridionale, con banchi di nebbia nottetempo su quest'ultime zone.
Temperature: minime in flessione su arco alpino e prealpino, Liguria, Friuli-Venezia Giulia, Pianura Padana centrale, Toscana, Umbria, Sardegna orientale e Sicilia settentrionale, in lieve rialzo su restante Sardegna, Cilento, Basilicata tirrenica e Calabria, stazionarie altrove; massime in calo a ridosso delle Alpi, Liguria, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Val Padana centrorientale, Sardegna orientale, Toscana, Umbria, nord Campania e Sicilia settentrionale, in tenue aumento sui rilievi appenninici centromeridionali, senza variazioni di rilievo sul resto del Paese. VENTI: deboli dai quadranti settentrionali su arco alpino ed al centro-sud.
Domenica- Natale 25 Dicembre: ancora estese velature su gran parte delle regioni, piu' spesse sui rilievi confinali e dal pomeriggio sul Triveneto; banchi di nebbia al mattino sulla pianura padano-veneta, in successivo dissolvimento. Nubi piu' consistenti su Liguria, Sardegna, Toscana, Umbria occidentale e sulle regioni tirreniche meridionali, con deboli piovaschi al mattino lungo le coste occidentali sarde.
Lunedì 26 Dicembre: cielo sereno o poco nuvoloso, in ulteriore intensificazione dalla serata; velature dal pomeriggio al nord, in estensione serali alle regioni centrali; ancora presenza di banchi nebbia al primo mattino e dopo il tramonto sulla Pianura Padana.
Martedì 27 e Mercoledì 28 Dicembre: molte nubi basse sulle pianure settentrionali. Mercoledi' ancora estesa nuvolisita' compatta in Val Padana.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

27 Febbraio 1940 viene scoperto il carbonio-14, un isotopo radioattivo del carbonio

Social

newFB newTwitter