Sondrio , 20 ottobre 2017   |  

Meteo: si attenua il super anticiclone e torna un po' di pioggia

Francesco Nucera: “Le temperature subiranno anche una netta diminuzione e si porteranno nelle medie del periodo da domenica”

meteo mappa pioggia

“Il super anticiclone che ha interessato mezza Europa ha i giorni contati e sarà attenuato da due perturbazioni che tra venerdì e domenica raggiungeranno anche l'Italia portando un po' di pioggia”. A dirlo è il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera che aggiunge – “Il caldo anomalo sarà attenuato dai venti più freschi dal Nord Europa con deciso calo delle temperature a partire da domenica”.

Gli effetti della prima modesta perturbazione di venerdì saranno però scarsi. Il suo passaggio sarà marginale e porterà solo qualche pioggia o acquazzone sulle Isole Maggiori. Altrove situazione invariata.

Weekend bello a metà – Dopo un sabato discreto, domenica arriverà una seconda veloce perturbazione ; porterà rovesci e qualche temporale dapprima al Nord e poi anche al Centro. Le precipitazioni saranno più probabili su Lombardia orientale, Nord Est e regioni centrali ma si muoveranno velocemente verso il basso Tirreno e il Sud in genere. Fiocchi di neve sulle Alpi, specie centro orientali, a quote medio alte. Meno coinvolte Sardegna, Piemonte, ovest Liguria, fondovalle aostano, coste toscane e settori ionici. Lunedì gli ultimi acquazzoni si attarderanno tra basso Adriatico e Sicilia tirrenica, mentre altrove le condizioni meteo saranno già migliorate per una nuova rimonta dell'alta pressione.

Temperature in netta diminuzione da domenica - I venti subiranno un deciso rinforzo entro domenica sera; di Bora sull'alto Adriatico e Tramontana al Centrosud. Le temperature, per via della nuova massa d'aria in arrivo, subiranno un calo, anche sensibile su Alpi e versanti orientali peninsulari all'inizio della nuova settimana, mediamente di 5/8 gradi rispetto ai valori attuali. “Le temperature torneranno così nella media del periodo, localmente al di sotto sui monti. “Difficile parlare di svolte vere e proprie per il momento ma di fasi anticicloniche interrotte da qualche break instabile” - concludono da 3bmeteo.com

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Settembre 1783 i fratelli Montgolfier presentano l'aerostato detto "ad aria calda" che viene innalzato alla presenza del re Luigi XVI, nei giardini di Versailles. L'aerostato prende poi il nome di mongolfiera.

 

Social

newFB newTwitter