Sondrio , 08 giugno 2019   |  

Milano sequestrata cannabis light in negozio

Sono state sequestrate in un negozio di cannabis light, in via Cesena a Milano, dagli agenti della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Milano diverse tipologie di infiorescenze di canapa, per un totale di 35 confezioni e un valore complessivo di 1.500 euro.

cannabis 1

Sono state sequestrate in un negozio di cannabis light, in via Cesena a Milano, dagli agenti della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Milano diverse tipologie di infiorescenze di canapa, per un totale di 35 confezioni e un valore complessivo di 1.500 euro. Dai controlli sulla merce è infatti risultata una percentuale di principio attivo THC superiore allo 0,5 %.

«Il Ministro dell’Interno aveva dichiarato lo scorso aprile che durante i controlli che vengono effettuati con altri corpi di Stato sui cannabis shop e canapa shop, che sono sorti e si sono moltiplicati ultimamente nelle città, uno su due si è rivelato anche luogo di spaccio». è quanto dichiara l'assessore alla Sicurezza e Immigrazione di Regione Lombardia.

L'assessore prosegue «a questo si aggiunge la sentenza della Cassazione secondo la quale è vietata la vendita di oli, resina, inflorescenze e foglie di marijuana sativa perché la norma sulla coltivazione non li prevede tra i derivati commercializzabili, a meno che questi prodotti siano in concreto “privi di efficacia drogante”.
Proprio per questo, per far rispettare la sentenza e per evitare che i canapa shop si trasformino in luoghi di spaccio, è fondamentale che vengano effettuati controlli a tappeto sia nei 51 negozi milanesi, sia nei 134 lombardi».

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Settembre 1783 i fratelli Montgolfier presentano l'aerostato detto "ad aria calda" che viene innalzato alla presenza del re Luigi XVI, nei giardini di Versailles. L'aerostato prende poi il nome di mongolfiera.

 

Social

newFB newTwitter