Milano, 13 maggio 2017   |  

Montagna e sue professioni sono un tesoro da far conoscere

Definiti i criteri per progetti di promozione della montagna interessate dal provvedimento attività e professioni alpine

Labirinto professioni accompagnamento Montagna

"Regione Lombardia prosegue concretamente il suo impegno a favore della promozione della montagna come ambiente e delle sue professioni collegate". Cosi' l'assessore allo Sport e Politiche per i giovani di Regione Lombardia Antonio Rossi commenta la delibera che definisce i criteri sulla base dei quali, per l'anno 2017, verranno valutate le proposte di promozione delle attivita' della montagna e delle professioni alpine presentate dal Collegio regionale delle Guide alpine.
L'obiettivo del provvedimento per il quale stanziamo un contributo di 50.0000 euro è la promozione della conoscenza della montagna, dell'escursionismo nonché delle attività sportive di montagna e delle professioni alpine.


Nel dettaglio, le proposte dovranno fare riferimento a prevenzione e formazione con attività di lezioni gratuite per il pubblico presso le falesie lombarde; alla prosecuzione delle attività di censimento sul patrimonio escursionistico relativo alle ferrate (inizio predisposizione nel 2015) e relativa manutenzione delle principali vie ferrate; alla formazione dei 'capi scout' per favorire una maggiore preparazione nella gestione delle loro uscite con bambini e ragazzi mediante il contributo della figura professionale dell'accompagnatore di media montagna; a percorsi per promuovere con iniziative, presso il pubblico e le scuole, visite escursionistiche sportive mediante il contributo della figura dell'accompagnatori di media montagna nonché eventi di piazza che avvicinino i cittadini al mondo affascinante della montagna.


"Si tratta di una proposta  che coinvolge l'intero territorio regionale e si collega alla legge regionale sullo sport che, lo ricordo, prevede al suo interno una specifica attenzione al mondo della montagna e delle sue professioni da parte di Regione Lombardia. Ulteriori proposte  saranno valutate e approvate con successivo decreto dirigenziale e le relative azioni e iniziative saranno realizzate nel corso del 2017 dal Collegio regionale Guide alpine".

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

12 Dicembre 1901 Guglielmo Marconi riceve il primo segnale radio transoceanico.

Social

newFB newTwitter