Morbegno , 28 settembre 2017   |  

Morbegno, a Ottobre, una città in festa

Nella tensostruttura lo stand per presentare il pane di segale 100 per cento Valtellina

panvalt

Con la 110a edizione della Mostra del Bitto, sono state realizzate tre iniziative: Fuori Bitto, Menu al Dop e Cheese Hour, cresciute anno dopo anno, nell’adesione degli operatori e nella varietà delle proposte. Passeggiando per le vie del centro, i visitatori della Mostra del Bitto potranno scegliere tra degustazioni e intrattenimento, per grandi e piccoli, a completare la già eccezionale offerta della due giorni morbegnese. Ciascun negozio offrirà un’accoglienza speciale interpretando lo spirito della manifestazione: assaggi di prodotti tipici ma anche make up, toelettatura per cani, rinfreschi e spettacoli.

All’interno della tensostruttura principale di piazza Sant’Antonio, l’Unione Commercianti, nella fattispecie l’associazione Panificatori e Pasticceri, avrà un proprio spazio per presentare il progetto ‘Segale 100 per cento Valtellina’. Con il supporto di Valtellina Turismo, l’associazione presieduta da Luigi Cao allestirà un laboratorio di panificazione per produrre il pane di segale 100 per cento Valtellina che sarà proposto al pubblico. Il presidente Cao, il suo vice Remo Delle Coste e altri panificatori si alterneranno allo stand per presentare un prodotto unico nel suo genere perché realizzato con farina di segale coltivata in Valtellina senza l’uso di fitofarmaci. Una prelibatezza da promuovere che trova nella Mostra del Bitto, tra le eccellenze agroalimentari, la sua ribalta.

‘Progetto segale 100 per cento Valtellina’, ideato e promosso dall’Unione del Commercio del Turismo e dei Servizi della provincia di Sondrio tramite l’Associazione Panificatori e Pasticceri attiva al suo interno, e da Coldiretti Sondrio, con l’obiettivo di riportare in valle questa antica coltura. L’iniziativa, partita lo scorso Dicembre in forma sperimentale viene quest’anno riproposta e implementata. 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

18 Ottobre 202 a.C. battaglia di Zama. Scipione l'Africano sconfigge Annibale, assicurando la vittoria alla Repubblica romana

Social

newFB newTwitter