Morbegno, 20 ottobre 2018   |  

Morbegno a sostegno della disabilità subacquea

Un duplice evento a sostegno della subacquea per le persone disabili: prove gratuite di immersione e corso di formazione gratuito per professionisti

HSA Italia foto piscina 05

Appuntamento sabato 20 e domenica 21 Ottobre, con un duplice evento, in provincia di Sondrio e Lecco, a tema subacquea e disabilità, un’iniziativa promossa dalla società sportiva Adda Sub di Cosio Valtellino, in collaborazione con HSA Italia – Handicapped Scuba Association International.

Sabato 20 Ottobre, dalle 13 alle 17 (piscina comunale di Morbegno), un gruppo di venti istruttori e assistenti specializzati nella subacquea per persone disabili accompagna in acqua, per una prova gratuita di immersione subacquea, i ragazzi e gli adulti disabili di diverse Associazioni della zona.

Sabato 20 e domenica 21 ottobre, dalle 9 alle 17 (Aula del Comune a Cosio Valtellino e spiaggia di Piona), con il patrocinio del Comune di Cosio Valtellino, si svolge il corso di formazione gratuito per professionisti del settore subacqueo: istruttori, aiuto istruttori, guide subacquee e assistenti che lavorano sul territorio, apprenderanno le tecniche per svolgere l’attività subacquea anche in favore di persone portatrici di diverse disabilità fisiche e sensoriali. Una volta superate le prove e gli esami previsti, i partecipanti al corso conseguiranno la certificazione professionale HSA – Handicapped Scuba Association riconosciuta a livello internazionale.

Programma:

Sabato 20 Ottobre, orario 13.00 – 17.00 (prove d’immersione)
Piscina Aquarius Piscine Morbegno by Futura
Strada comunale di Campagna (di fianco al polo fieristico)
23017 Morbegno (SO)

Sabato 20 e domenica 21 Ottobre, ore 9.00 – 17.00 (corso di formazione)
Sabato
9.00-12.00 Teoria – c/o sede Adda Sub
13.00-17.00 Prove pratiche – Piscina di Morbegno (SO)
Domenica
9.00-12.00 Prove pratiche – spiaggia di Piona, Colico (LC)
13.00-17.00 Conclusione corso e consegna attestati

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Gennaio 2005 in Somalia,  miliziani musulmani integralisti distruggono completamente il cimitero italiano di Mogadiscio. Dietro il vandalismo probabili interessi edilizi sulla zona.

Social

newFB newTwitter