Morbegno, 13 aprile 2017   |  

Morbegno: il Catafalco e i riti della Settimana Santa

di Dolores Bertolini

Martedì 18 Aprile, la Confraternita del SS. Sacramento di S. Pietro nella Collegiata di S. Giovanni a Morbegno, organizza una serata per presentare il Catafalco; partecipano alla serata il restauratore Aldo Broggi e gli architetti Francesco Lazzari e Alessandro Caligari.

catafalco

Fotografie di P.G. Ciapponi

La Confraternita del SS. Sacramento di S. Pietro, martedì 18 Aprile, propone, nella Collegiata di S. Giovanni a Morbegno, una serata per presentare il “Catafalco”, con la presenza del restauratore Aldo Broggi e degli architetti Francesco Lazzari e Alessandro Caligari.

Lunedì 10 Aprile è iniziata la settimana Santa e come da tradizione, in questo giorno, al centro della Collegiata di S. Giovanni, la Confraternita del SS. Sacramento di S. Pietro con la Confraternita della Madonna Beata Vergine Assunta e volontari hanno eretto, con un paziente e attento lavoro, assemblando circa quattrocento pezzi di legno, il maestoso Catafalco, alto ben 18 metri e del peso di 120 quintali. Il catafalco è documentato fin dal lontano 1737 e pare sia stato realizzato su un disegno del valtellinese Pietro Ligari. 

Attualmente è l'unica struttura di questo tipo che si conservi in Lombardia. Come ultimo esempio di religiosità di stampo teatrale, tipica dell'era barocca, si presenta come un piccolo tempio che si erge da un’alta piattaforma ottagonale, a cui si accede per mezzo di quattro ampie scalinate, con balaustre che accentuano l’effetto scenografico dell’insieme.

Quattro coppie di colonne, disposte in diagonale rispetto agli scaloni, poggiano su quattro basamenti dai profili a volute, e sono collegate tra di loro da quattro pendoni arcuati, con medaglioni al centro che riportano citazioni bibliche riferite alla Passione di Cristo. Dagli architravi si elevano quattro falde dall’andamento curvilineo concavo e convesso, che si concludono con un capolino sormontato da una nuda croce, dalle cui braccia pende il sudario.

Sul catafalco verrà celebrato il rito del Giovedì Santo e verrà deposta la bara in stile settecentesca con il Cristo morto e sarà portato in processione venerdì sera. Come da rituale, al termine del montaggio, i volontari hanno posato per una foto ricordo con don Fabio Falcinella




 

 

 

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Agosto 1968 papa Paolo VI arriva a Bogotá, Colombia. È la prima visita di un papa in America Latina

Social

newFB newTwitter