Morbegno, 16 aprile 2019   |  

Morbegno per una settimana capitale dello sport&solidarietà

Lunedì 15 Aprile, nella sala del consigiio comunale di Morbegno sono stati presentati gli eventi che arricchiranno la settimana della solidarietà e dello sport morbegnese

DSC 0046

FotoRun Valtellina

Saranno sei le associazioni che dal  23 Aprile al 1° Maggio, daranno vita alla “Settimana sport&solidarietà” a Morbegno. La manifestazione è stata presentata lunedì 15 Aprile nella Sala Consiglio del Comune di Morbegno. Presenti  il sindaco di Morbegno  e l’assessore allo sport Annalisa Perlini  e le associazioni organizzatrici (GS CSI Morbegno, Lilt, Avis, Aido, Admo Team Valtellina) e Kikiriki Run presentata da Vitale Tacchini (presidente Team Valtellina)

La Kikiriki Run è un allenamento in compagnia, alle 6 del mattino, aperto a tutti. Tutto il ricavato sarà devoluto va alla Lilt (Lega Italiana contro i tumori) di Sondrio. Questo evento è organizzato  due o tre volte all’anno e coinvolge circa dalle 70 alle 80 persone.

Morbegno t è  il nono anno che  ospita Lilt, nasce  un gruppo di donne, la sua finalità principale è di raccogliere fondi  In Valtellina ha  numeri importanti 5000 visite all’anno di prevenzione, la  provincia di Sondrio è la prima in Lombardia per screening del tumore alla mammella. Oiettivo ora è di portare avanti la prevenzione dei tumori della pelle e acquistare l’attrezzatura necessaria per la mappatura dei nei. 

Trofeo morbegnese quest’anno  sarà il Campionato regionale di società di corsa su strada categorie master, nonché seconda prova del Trofeo delle province lombarde che raggruppa gare di 10 km che porteranno gli atleti master in quasi tutte le province lombarde. In più, da quest’anno, tutte le gare su strada omologate vengono inserite nel calendario nazionale, quindi anche il nostro Trofeo morbegnese, che propone la 10km omologata per le categorie assolute e master, è gara nazionale. Attendiamo 300 atleti per le categorie giovanili e 500 per la gara di 10 km. Per la gestione della sicurezza del percorso dobbiamo ringraziare fin da subito il gruppo CB Orobico, la Protezione Civile, i Carabinieri in congedo e tutti i volontari coinvolti. Il pacco gara, che verrà distribuito a tutti i concorrenti, è offerto per il settore giovanile da Aido  Morbegno e Banca Popolare di Sondrio (main sponsor del Trofeo morbegnese) e per il settore assoluto/master da Pastificio Moro e Latteria Sociale Valtellina di Morbegno (per tutte le informazioni "www.gscsimorbegno.org".

Camminata Avis-Aido Admo del 1° Maggio presentata da Rocco Acquistapace (presidente AVIS Morbegno), Anche quest’anno il logo della locandina e della maglietta è stato disegnato dai ragazzi del Liceo Artistico di Morbegno. Per organizzare la camminata c’è un grande lavoro sommerso, per garantire la sicurezza e rispettare le attuali normative. Anche se ultimamente è difficile fare propaganda, noi continuiamo ad andare avanti, convinti dell’importanza del nostro operato. Da 4 anni abbiamo coinvolto nella camminata del 1° Maggio anche l’Admo.  Il Trofeo della camminata morbegnese è in ricordo di mia figlia Martina Ceciliani.  I soci devono avere meno di 36 anni, pertanto è fondamentale far capire ai giovani che iscrivendosi possono salvare una vita. Il 5 Maggio a Delebio sarà organizzata una camminata a margine della Val Lesina Run il cui ricavato sarà devoluto all’Admo (Associaizone donatori midollo osseo).

Programma della settimana "Sport&solidarietà" di Morbegno

23 Aprile Kikiriki run: partenza ore 6.00 (ritrovo alla Pasticceria Dolce Forno in via San Rocco ore 5.45)
25 Aprile LILT Running: partenza ore 10.30 (ritrovo alla Colonia Fluviale ore 9.30)
25 Aprile Trofeo morbegnese: ore 17.00 gare giovanili, ore 20.00 10 KM categorie assolute e master (ritrovo in piazza Caduti per la Libertà, di fronte alla Banca Popolare di Sondrio)
1 Maggio Camminata morbegnese: ore 9.30 (ritrovo piazza S. Antonio ore 8.00)

download pdf Locandina

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Agosto 1419 posa della prima pietra dello Spedale degli Innocenti a Firenze, ritenuto il primo edificio rinascimentale mai costruito

Social

newFB newTwitter