Sondrio, 15 ottobre 2020   |  

Mostra del Bitto attesa per i migliori formaggi del 2020

Il concorso premierà le forme più buone di Bitto, Valtellina Casera, Scimudin e Latteria

cheese 5125021 640

In una Mostra del Bitto che ha messo al centro i percorsi di degustazione dei prodotti tipici di Valtellina e Valchiavenna, l'attesa del pubblico e degli operatori è, in particolare, per i formaggi protagonisti del concorso che premierà i migliori casari e i migliori produttori. Sette categorie in totale per quattro produzioni tipiche: il Bitto dell'anno e quello del 2019, il Valtellina Casera in tre stagionature, lo Scimudin e il Latteria per esaltare l'eccellenza di una tradizione casearia che si tramanda da secoli di padre in figlio.

La partecipazione è buona, in linea con le passate edizioni, per un totale di 74 partite di formaggio. Il lavoro della giuria presieduta da Renato Ciaponi e formata da esperti assaggiatori è iniziato ieri con modalità diverse per rispettare le misure di sicurezza: la valutazione si concluderà con l'assegnazione a ciascuna forma dei punteggi la cui somma decreterà la graduatoria finale. Per conoscere i vincitori, tenuti segreti per due giorni, bisognerà attendere la cerimonia di premiazione che si svolgerà sabato 17 ottobre, con inizio alle ore 20.30, nell'Auditorium che, con i suoi ampi spazi e i molti posti a sedere, garantirà il necessario distanziamento tra tutti i partecipanti.

Il responso dei giurati sulle caratteristiche delle forme presentate è atteso sempre con grande trepidazione e interesse dai produttori, al di là dei premi, perché utile quale indicazione: per affermarsi sul mercato e incontrare il favore dei consumatori è necessario puntare sulla qualità, in tutti i suoi aspetti. Per i produttori di Bitto quella che si è da poco conclusa è stata una stagione positiva: ≪Dai primi segnali il prodotto è di buona qualità - spiega il presidente del Consorzio di tutela dei formaggi Valtellina Casera e Bitto Vincenzo Cornaggia - e siamo certi che gli appassionati di Bitto non rimarranno delusi. Casari e caricatori hanno lavorato con impegno per l'intera stagione che, in alcune zone, grazie al clima favorevole, è stata più lunga del solito. Complessivamente il settore lattiero-caseario ha tenuto in questo anno difficile per tutti e possiamo dirci soddisfatti: la Mostra del Bitto sarà l'occasione per ritrovarci tutti insieme e per incontrare il pubblico≫.

Le forme di formaggio presentate al concorso saranno esposte nella casera che, per l'occasione, sarà allestita nella suggestiva cornice dell'abside dell'antica chiesa di Sant'Antonio, oggi auditorium, mentre in piazza i visitatori troveranno il piccolo mercato dei produttori di formaggio dove poter acquistare direttamente i formaggi. Il Bitto, il Valtellina Casera e gli altri formaggi tipici saranno inoltre protagonisti delle degustazioni che si svolgeranno per l'intera due giorni con nove proposte diverse e un totale di settanta appuntamenti. Tante opportunità per non deludere i numerosi estimatori delle nostre eccellenze agroalimentari che raggiungeranno Morbegno sabato e domenica prossimi.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

28 Ottobre 1958 a Roma è eletto Papa Giovanni XXIII (Angelo Giuseppe Roncalli)

Social

newFB newTwitter