Motta di Villa di Tirano, 19 marzo 2018   |  

Motta di Villa di Tirano in festa per don Canclini

Domenica 18 Marzo, i mottesi in festa per i 50 anni della parrocchia e per i 55 anni di ordinazione, di don Armando Canclini

IMG 7998

Semplice e partecipata la festa che i mottesi hanno riservato domenica 18 Marzo a don Armando Canclini, prete da 55 anni e parroco di Motta di Villa di Tirano da 50 anni. Il paese si è ritrovato nella chiesa di Sant’Antonio. La cerimonia ha avuto inizio alle ore 10 con don Armando che ha presieduto l’Eucaristia assistito dal Vicario episcopale mons. Corrado Necchi e dal prevosto di Bianzone e Stazzona don Giovanni Villa.

Hanno partecipato alla manifestazione  anche il Vicario foraneo don Paolo Busato, prevosto di Tirano e don Remo Orsini canonico del Santuario e parroco di Tresenda, presente anche il sindaco Franco Marantelli. 

Durante la cerimonia è stato letto il messaggio del Vescovo Oscar Cantoni in seguito è stato consegnato Don Armando Canclini la pergamena con la benedizione del Santo Padre.

Per portare il ringraziamento dei parrocchiani è intervenuto con sentite e commoventi parole Fausto  Schivardi, mentre il sindaco ha espresso la gratitudine del Comune nel cui ambito si è svolto tutto il ministero pastorale di don Armando (che per cinque anni fu infatti canonico della collegiata di San Lorenzo di Villa prima di assumere la parrocchia di Motta). Al rito è seguito il trasferimento in processione fino alle scuole, dove in un’agape fraterna è continuata la festa. All’arrivo festeggiato e partecipanti sono stati accolti dalle note della banda musicale di Villa di Tirano. (blc)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Ottobre 1879 Thomas Edison testa la prima lampadina funzionante in modo efficace (resterà accesa per 13 ore e mezza prima di bruciarsi)

Social

newFB newTwitter