Sondrio, 03 agosto 2018   |  
Cronaca   |  Cultura

Musei non più gratis la domenica: quante polemiche

Se non si hanno gli strumenti culturali per apprezzare ciò che si va a vedere che importa discutere del costo d'ingresso ad un museo ?

141031469 3c4a0abe 4705 449b 9a2b eebe377a1d99

Alberto Bonisoli, ministro della Cultura

Dopo la decisione del neo ministro della Cultura, Alberto Bonisoli, di abolire le domeniche gratis ai musei stiamo assistendo a grida, da parte di alcuni parlamentari, di vero e proprio attacco alla cultura, come se una domenica gratis al museo possa essere così rilevante per avvicinare le persone a quello che è il nostro vero “oro nero”: il patrimonio artistico, archeologigo e culturale.

Vorremmo avvisare queste persone che i nostri musei non sono un parco divertimenti o uno zoo safari per passare un weekend insolito, ma implicano un accostamento e una fruizione diversi.

Questo fraintendimento ha radici più profonde a partire dal nostro sistema scolastico, penalizzante nei confronti dello studio della storia e in particolare della storia dell'arte.
Se non si conosce la storia come si può apprezzare un museo? Come si può capire il suo valore?

Prima di parlare di musei dobbiamo parlare di educazione. Educazione civile e artistico-culturale. Dobbiamo educare i cittadini ad essere pronti per entrare in un museo e poi saranno loro stessi a pagare il giusto prezzo per visitarlo.

La cultura è un sistema di saperi che costituisce il vero Dna di un popolo. Per chi non conosce, non c'è differenza tra un reperto antico e i prodotti sullo scaffale di un supermercato.

Se non conosciamo, non sappiamo valutare e quindi destinati a rimanere un Paese povero di saperi, di opinioni e persino d'identità. La nostra storia ha il valore che gli attribuiamo, se non la conosciamo varrà sempre zero. (Massimiliano Greco)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

15 Dicembre 1964 dal poligono di Wallops Island, (in Virginia, Stati Uniti), viene lanciato il primo satellite italiano, il San Marco I

Social

newFB newTwitter