Sondrio , 08 agosto 2018   |  

Nasce il polo del factoring del gruppo Creval

Stefano Zuccheratà sarà il direttore generale del nuovo assetto

62

I Consigli di Amministrazione di Claris Factor S.p.A. (“Claris Factor” o “Incorporante”) e di Creval Più Factor S.p.A. (“Creval Più Factor” o “Incorporanda”) hanno deliberato di dar corso alla fusione per incorporazione di Creval Più Factor in Claris Factor (la “Fusione” o l’”Operazione”).

Entrambe le società sono controllate in via totalitaria da Credito Valtellinese S.p.A. (“Creval”), la fusione consentirà di dar corso alla nascita di una società prodotto, anch’essa controllata al 100% da Creval, dedicata all’attività di factoring con un elevato expertise e con un turnover atteso a circa più di 800 milioni di euro nel 2018 e un obiettivo superiore a 1,5 miliardi di euro al 2020, in linea con gli obiettivi previsti dal Piano Strategico 2018 – 2020.

Il Consiglio di Amministrazione di Creval ha scelto  Stefano Zuccherato come  nuovo Direttore Generale di Creval Più Factor.  Zuccherato ha maturato una significativa conoscenza ed esperienza nel mercato del factoring, avendo assunto ruoli a crescente responsabilità in società di factoring appartenenti a gruppi bancari di primario standing.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Agosto 1419 posa della prima pietra dello Spedale degli Innocenti a Firenze, ritenuto il primo edificio rinascimentale mai costruito

Social

newFB newTwitter