Sondrio , 26 marzo 2021   |  

Nel secondo Rodeo Valtellina vittorie del milanese Vergani e della bresciana Cancelli

Agli ultimi due tornei si sono iscritti ben 280 tennisti e tenniste provenienti da un po’ tutta la Lombardia

Gloria Cancelli

Gloria Cancelli

Al Tennisporting Club di Sondrio si  gioca. Grazie all’impegno e alla professionalità degli uomini e delle donne coordinati dal maestro Orlando Salomoni, il circolo tennistico del capoluogo valtellinese è riuscito ad organizzare alcuni tornei di buonissimo spessore ai quali hanno preso parte anche tennisti provenienti da fuori provincia. Seguendo, ovviamente, con cura tutte le norme imposte per contenere l’espandersi della pandemia di Covid 19. “Noi rispettiamo tutte le norme anti Covid 19 – dice il maestro Maurizio Salomoni -, ogni tennista può entrare nel circolo insieme ad un solo accompagnatore che tuttavia non potrà entrare in campo. Sui terreni di gioco possono stare solo i due tennisti o le due tenniste più il giudice arbitro e i ragazzi dello staff. Ognuno deve consegnare l’autocertificazione nella quale si dichiara, in pratica, di non avere sintomi e quanto altro previsto dalla normativa anti Covid 19. All’interno dell’area dello Sportingtennis Club di Sondrio sono posizionati dispenser con gli igienizzanti a disposizione dei soggetti che hanno titolo ad entrare nella struttura”.

Solo seguendo queste direttive è stato possibile organizzare già diversi tornei aperti anche a tennisti provenienti da fuori provincia. La scorsa settimana si è tenuto il 2° Rodeo Valtellina, con un montepremi di 500 Euro. Nelle qualificazioni del torneo maschile si è messo in luce Leonardo Balbiani del Tennisporting Club di Sondrio (classificato 4.1) che è approdato al tabellone principale dopo aver superato Dimitri Viganò per 4/0, 4/2. Molto combattuti i match del tabellone principale.

Nella semifinale della parte alta del tabellone Matteo Lanfranchi del Tc Morbegno (3.1 e testa di serie numero 1) ha superato Roberto Ruttico (3.5) del Tennisporting Club Sondrio col punteggio di 4/2, 4/1 ed è volato in finale dove si è ritrovato di fronte la testa di serie numero 3 Andrea Vergani del Tc Bellusco (3.2) che, in semifinale, ha battuto la testa di serie numero 2 Stefano Consoli per 4/2, 2/4, 7/2 al termine di una bella partita. In finale Vergani, sovvertendo il pronostico, non ha dato scampo a Lanfranchi, superato per 4/1, 5/3, e ha vinto il torneo.

Nel torneo femminile da segnalare la qualificazione al tabellone principale di Melissa Missaglia del Tennis Game di Dongo. Percorso trionfale per la testa di serie numero 1 Gloria Cancelli (3.1) del Tc Chiari, in provincia di Brescia, che ha battuto la chiavennasca Giulia Mazzina nei quarti per 4/2, 4/1, e Giulia Riella (3.2) in semifinale per 4/2, 4/2 approdando alla finalissima dove si è ritrovata di fronte la testa di serie numero 3 Marta Roma (3.2) che, in semifinale, ha superato Margherita Zecca (3.4) per 4/1, 4/2. La finale è stata di buon livello ma la Cancelli ha dimostrato una certa superiorità vincendo l’incontro per 4/1, 5/3 e così il torneo.

l Direttore Salomoni Orlando ringrazia il suo staff per l’impegno dimostrato nell’organizzazione, coronato dai complimenti di tutti i partecipanti ai vari tornei. I prossimi appuntamenti tennistici in Valtellina saranno il rodeo del 10 aprile a Chiavenna ed il Tpra Gazzetta Challenge del 24 aprile a Delebio. (Fulvio D'Eri)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Aprile 1956 seduta inaugurale della Corte costituzionale italiana

Social

newFB newTwitter