Lanzada, 23 gennaio 2018   |  

A Lanzada si discute del futuro turistico della Valtellina

"Sci, dopo sci e senza sci: quale futuro per il turismo valtellinese?" è il tema del convegno di approfondimento turistico a Lanzada

CroppedImage720439 sci fondo donne

Lunedì 5 Febbraio, si svolgerà a Lanzada il convegno "Sci, dopo sci e senza sci: quale futuro per il turismo valtellinese?" in collaborazione con l'Amministrazione Comunale di Lanzada a ingresso libero.

Come sede della serata il giornale turistico della provincia di Sondrio (valtellinamobile.it), che abbina all’ informazione online rivolta ai turisti eventi di approfondimento offline, ha scelto una località che pur non avendo piste sul territorio comunale, da alcuni anni si sta impegnando per un turismo compatibile e complementare a quello dello sci.

Interverranno come relatori:
- Marco Bonat, segretario generale Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Sondrio;
- Sara Bovo, giornalista esperta di turismo e ristoratrice sul Lario;
- Enzo Ceciliani, direttore Unione del Commercio del Turismo e dei Servizi della provincia di Sondrio;
- Francesco Comotti, Evolution Tourist Marketing Milano Cortina Trieste;
- Andrea Repossini, direttore Federazione Provinciale Coldiretti Sondrio;
- Michele Rigamonti, imprenditore e organizzatore Valtellina Wine Trail;
- Giorgio Zini, presidente Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco.
A condurre la serata Sandro Faccinelli di Valtellina Turismo Mobile.

Alla fine degli interventi dei relatori seguirà un dibattito aperto al pubblico presente in sala. Appuntamento per lunedì 5 Febbraio, alle ore 20:45, presso la sala parrocchiale "Maria Ausiliatrice" in piazza della Chiesa a Lanzada (parcheggio a 100 metri presso le scuole).

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Febbraio 1743 a Lucca nasce Ridolfo Luigi Boccherini (morirà a Madrid il 28 Maggio 1805), prolifico compositore, principalmente di musica da camera, considerato il maggior rappresentante della musica strumentale nei Paesi neolatini europei durante il periodo del Classicismo

Social

newFB newTwitter