Milano, 29 aprile 2019   |  

Nuova Tac a 64 strati all'ospedale San Carlo

Inaugurata, stamane lunedì 29 Aprile, la nuova TAC 64 strati del Pronto Soccorso dell'Ospedale San Carlo alla presenza dell'assessore al Welfare di Regione Lombardia e del Direttore Generale dell'ASST (Azienda socio sanitaria territoriale) 'Santi Paolo e Carlo'.

tac

Inaugurata, lunedì 29 Aprile, la nuova TAC 64 strati del Pronto Soccorso dell'Ospedale San Carlo alla presenza dell'assessore al Welfare di Regione Lombardia e del Direttore Generale dell'ASST (Azienda socio sanitaria territoriale) 'Santi Paolo e Carlo'.

La nuova apparecchiatura è stata installata in Radiologia di Pronto Soccorso con immagini ad alta risoluzione e bassa dose di radiazioni. La tecnica di ricostruzione iterativa ASiR-V è progettata per ridurre i livelli di rumore, migliorare la rilevabilità a basso contrasto e ridurre la dose di radiazione fino all'82% rispetto alla precedente TC. 

La risoluzione spaziale è il 100% in più rispetto alla precedente TC e garantisce un'eccellente nitidezza delle immagini, indispensabile per visualizzare i dettagli
anatomici più piccoli e giungere alla diagnosi più rapidamente possibile.

I software a disposizione consentono di eseguire scansioni su pazienti traumatizzati in modalità ultrarapida e di rilevare l'intensificazione della fase arteriosa in modo automatico -  senza compromettere la qualità delle immagini - in modo tale da poter identificare emorragie e sanguinamenti e pianificarne il trattamento endovascolare o chirurgico.
 
La nuova TAC ha inoltre una flessibilità tale da consentire l'intensificazione degli studi cardiaci avanzati; un'acquisizione singola con una sola iniezione è tutto ciò che serve per ottenere immagini di qualità elevata di tutta l'aorta e delle coronarie. E' possibile eseguire procedure cardiache complesse in soli cinque battiti cardiaci, in modo affidabile e continuato grazie agli strumenti Smart Cardiac disponibili sulla stazione di lavoro Advantage. Un investimento importante fatto dalla Direzione Aziendale dell'ASST 'Santi Paolo e Carlo' che permetterà di migliorare la qualità dei servizi offerti, la sicurezza nei confronti dei pazienti e, altrettanto importante, il numero delle prestazioni che nel 2018 è arrivato a 62.000 esami di Radiologia di PS, di cui 15.000 TAC. 

L'assessore regionale si è poi soffermato ad interloquire con i Direttori di Strutture dell'Ospedale e con il personale infermieristico, sottolineando la "grande qualità del capitale umano che opera in questa importante struttura socio sanitaria milanese" ed i progetti futuri che riguardano la costruzione del nuovo grande ospedale unico e lo sviluppo dei due presidi esistenti - San Paolo e San Carlo - con la valorizzazione dei servizi legati alla cronicità e alla formazione universitaria.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Novembre 1877  Thomas Edison annuncia l'invenzione del fonografo, un apparecchio che può registrare suoni. Questa invenzione permetterà poi l'utilizzo di apparecchi per la riproduzione del suono.

Social

newFB newTwitter