Sondrio, 12 luglio 2018   |  

Operatori di montagna: bando con programma "Interreg"

Lo scopo del progetto 'Upkeep the Alps' per la formazione di operatori di montagna (OdM) specializzati, nell'area alpina tra l'Italia e la Svizzera

4 il casotto di monitoraggio 1024x768

Investire sulla rete sentieristica del territorio montano transfrontaliero, migliorandone lo stato manutentivo, per qualificare l'offerta turistica e promuovere gli sport di montagna. E' questo lo scopo del progetto 'Upkeep the Alps' per la formazione di  operatori di montagna (OdM) specializzati, nell'area alpina tra l'Italia e la Svizzera, di cui Regione Lombardia è divenuta partner con un budget di 66.912 euro, nell'ambito del Programma Interreg Italia Svizzera 2014/2020.

La Giunta regionale, su proposta dell'assessore allo Sport e Giovani Martina Cambiaghi di concerto con l'assessore al Turismo, Marketing territoriale, Moda e Design Lara Magoni, ha approvato la delibera che formalizza la partecipazione al progetto europeo e la convenzione di partenariato.

L'attuazione del progetto, di cui Regione Lombardia sarà responsabile attraverso la pubblicazione del primo bando del Programma Interreg, è un ulteriore passo a sostegno della promozione degli sport della montagna e delle sue infrastrutture, obiettivo prioritario di Regione, richiamato anche nel 'Programma Regionale di Sviluppo della XI Legislatura' (PRS) approvato ieri dal Consiglio regionale, che prevede, tra l'altro, la realizzazione, a breve, di un portale organico e completo degli sport della montagna per diffondere informazioni e conoscenza tra appassionati e utenti, riguardo a piste di sci o di fondo, impianti di risalita, rifugi in quota, sentieri escursionistici, all'interno di un sistema georeferenziato.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

25 Settembre 1956 è inaugurato il primo cavo sottomarino transatlantico, tra Scozia e Terranova.

Social

newFB newTwitter