Sondrio, 12 luglio 2018   |  

Operatori di montagna: bando con programma "Interreg"

Lo scopo del progetto 'Upkeep the Alps' per la formazione di operatori di montagna (OdM) specializzati, nell'area alpina tra l'Italia e la Svizzera

4 il casotto di monitoraggio 1024x768

Investire sulla rete sentieristica del territorio montano transfrontaliero, migliorandone lo stato manutentivo, per qualificare l'offerta turistica e promuovere gli sport di montagna. E' questo lo scopo del progetto 'Upkeep the Alps' per la formazione di  operatori di montagna (OdM) specializzati, nell'area alpina tra l'Italia e la Svizzera, di cui Regione Lombardia è divenuta partner con un budget di 66.912 euro, nell'ambito del Programma Interreg Italia Svizzera 2014/2020.

La Giunta regionale, su proposta dell'assessore allo Sport e Giovani Martina Cambiaghi di concerto con l'assessore al Turismo, Marketing territoriale, Moda e Design Lara Magoni, ha approvato la delibera che formalizza la partecipazione al progetto europeo e la convenzione di partenariato.

L'attuazione del progetto, di cui Regione Lombardia sarà responsabile attraverso la pubblicazione del primo bando del Programma Interreg, è un ulteriore passo a sostegno della promozione degli sport della montagna e delle sue infrastrutture, obiettivo prioritario di Regione, richiamato anche nel 'Programma Regionale di Sviluppo della XI Legislatura' (PRS) approvato ieri dal Consiglio regionale, che prevede, tra l'altro, la realizzazione, a breve, di un portale organico e completo degli sport della montagna per diffondere informazioni e conoscenza tra appassionati e utenti, riguardo a piste di sci o di fondo, impianti di risalita, rifugi in quota, sentieri escursionistici, all'interno di un sistema georeferenziato.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

16 Dicembre 2008, durante l'Operazione Perseo, condotta dall'Arma dei carabinieri, vengono arrestati oltre 90 mafiosi impegnati nella ricostituzione della Cupola

Social

newFB newTwitter