Sondrio , 05 agosto 2018   |  

Oro nel canottaggio: Lecco e Como artefici del successo

La Lombardia sale sul tetto d'Europa con Roberto Panizza, tiene alto il vessillo della storica Canottieri MotoGuzzi

2567485 1704 canottieri moto guzzi 2

La vittoria dei canottieri azzurri a Glasgow nel quattro di coppia porta lustro all'intero movimento e con tre lombardi nell'equipaggio e conferma la sua grande tradizione di successi nelle competizioni remiere, così il sottosegretario di Regione Lombardia con delega ai Grandi eventi sportivi Antonio Rossi ha commentato la conquista della medaglia d'oro da parte della barca italiana, ai campionati continentali in corso in Scozia, sulle acque di Strathclyde.

Con questa splendida affermazione l'equipaggio si presenterà  ai prossimi Mondiali bulgari di Settembre, l'equipaggio delle Fiamme Gialle torna sul tetto d'Europa in una specialità che ha un significato particolare per il nostro Paese e ha fatto la storia del remo azzurro,  ha proseguito il sottosegretario, pluricampione olimpico e iridato di Canoa e che per anni ha gareggiato proprio con la maglia della squadra della Guardia di Finanza.

Lecco brilla con Roberto Panizza che tiene alto il vessillo della storica Canottieri MotoGuzzi, ma brillano anche Como e Cremona con Filippo Mondelli e Giacomo Gentili, protagonisti di quest'impresa con il ferrarese Luca Rambaldi. Quella delle gare in corso Oltremanica è un affermazione per tutta la regione, grazie agli eccellenti risultati di tanti atleti, conclude Rossi-, tra cui i varesini Andrea Micheletti, oro nel quattro di coppia pesi leggeri, e Sara Bertolasi, bronzo nel due senza.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

13 Dicembre 1294 papa Celestino V abdica, compiendo il dantesco Gran Rifiuto

Social

newFB newTwitter