Sondrio , 14 ottobre 2018   |  

Paolo VI, oggi Santo. Il ricordo del primo Papa in Terra Santa

Paolo VI fu il primo Papa nella storia a compiere un pellegrinaggio in Terra Santa. Dal 4 al 6 gennaio 1964 compì questo viaggio ricco di gesti di grande spessore storico e spirituale che non sono rimasti senza conseguenza, specialmente in campo ecumenico.

Progetto senza titolo

Il Sir, invece, ha raccolto la testimonianza diretta di padre Pietro Felet, che all’epoca del pellegrinaggio era un giovane seminarista del seminario patriarcale di Beit Jala.

I ricordi di Padre Pietro Felet.

“Ricordo il suo volto felice e sorridente mentre veniva trascinato dalla folla di gente e di pellegrini che erano andati ad accoglierlo alla Porta di Damasco a Gerusalemme”. I ricordi del pellegrinaggio di Paolo VI in Terra Santa, mentre la Chiesa celebrava il Concilio Vaticano II, sono tutti affidati a un’istantanea “in bianco e nero”. Ad aprire al Sir l’album dei ricordi di quei giorni “storici – Paolo VI fu il primo successore di san Pietro a tornare sui luoghi di Gesù” – è padre Pietro Felet, betarramita, oggi Segretario Generale dell’assemblea dei vescovi cattolici di Terra Santa. All’epoca giovane seminarista presso il seminario patriarcale di Beit Jala, – “ero arrivato in Terra Santa il 22 dicembre del 1962” – padre Felet e i suoi compagni di studio avevano il compito di “coadiuvare il Delegato apostolico, mons. Lino Zanini, nell’allestimento della sede della Delegazione dove il Papa avrebbe dormito. Non ci furono particolari preparativi” e “l’accoglienza a papa Montini fu semplice e sobria”. per saperne di più...https://ilnuovotorrazzo.it/2018/10/14/paolo-vi-oggi-santo-ricordo-del-primo-papa-terra-santa/

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

12 Novembre 2003 in un attentato suicida a Nasiriya in Iraq muoiono 23 persone, tra loro 19 sono italiani: 12 carabinieri, 5 soldati dell'Esercito Italiano e 2 civili

Social

newFB newTwitter