Milano, 01 agosto 2019   |  

Piano moschee del Comune Milano respinto da Regione

Continua il dibattito tra la Regione ed il Comune di Milano sul tema moschee. Un "no" da parte della Giunta al Pgt (Piano Governo del Territorio) su questo argomento

musulmani in preghiera

Il piano delle attrezzature religiose del Comune respinto dalla Giunta Regionale, mercoledì 30 Luglio, «non poteva essere che il giusto prologo di una vicenda che ha visto il Comune di Milano reo dell’interpretazione prodomo suo della legge Regionale 2/2015». Così afferma l'assessore Riccardo De Corato, ex vice Sindaco di Milano e Assessore a Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia.

A Milano è inutile ricordarlo esistono altre moschee abusive, Via Toffetti 27, via Giuseppe Meda 9, viale Marche 40, via Stadera 18, via Guido Cavalcanti 8 , via Faa di Bruno e Via Lopez 3 , dove senza molto mistero, alla luce del giorno , i musulmani si ritrovano  a pregare.

Infatti, l'assessore  al Territorio e Protezione Civile Pietro Foroni ricorda «occorre che l'Amministrazione municipale si adegui alle norme». 

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Agosto 1991 la Lettonia dichiara l'indipendenza dall'Unione Sovietica

Social

newFB newTwitter