Pioltello (Mi), 04 novembre 2020   |  
Cronaca   |  Milano

Pioltello, accerchiano un 16enne rapinandolo della bicicletta

Tre giovani minorenni autori di una “rapina in concorso” ai danni di un 16enne domiciliato a Melzo (MI).

Carabinieri bicicletta

Nella serata di mercoledì 3 Novembre, a Pioltello (MI), i carabinieri della locale Tenenza hanno deferito in stato di libertà alla Procura per i Minorenni di Milano 3 ragazzi residenti a Pioltello, di età compresa tra i 16 ed i 17 anni, autori di una “rapina in concorso” ai danni di un 16enne domiciliato a Melzo (MI).

Alle ore 21:00 circa, su richiesta giunta al “112 NUE”, i carabinieri sono intervenuti in via Spoleto ove era stata segnalata una rapina ai danni di un minorenne ad opera di un nutrito gruppo di giovani. Dalle dichiarazioni acquisite sul posto, si è ricostruito che poco prima 7 minori, dopo aver avvicinato il 16enne con il pretesto di chiedere l’orario, l’avevano trascinato a terra e colpito con alcuni calci, per poi derubargli un orologio da polso, il portafoglio e la bicicletta da passeggio.

Grazie alle descrizioni fornite dalla vittima, rimasta incolume, i militari hanno quindi avviato da subito le ricerche dei rapinatori, rintracciando nelle vicinanze alle successive ore 22:30 i tre minorenni, in possesso della bicicletta appena asportata.

Accompagnati in caserma, i fermati sono stati inoltre riconosciuti con certezza dalla vittima quali autori della rapina, venendo quindi deferiti alla Procura per i minorenni ed affidati ai genitori.

Proseguono le indagini della Tenenza di Pioltello al fine di risalire alle identità dei restanti membri del branco.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

27 Novembre 2005 il fiume Tevere esonda in Umbria e a Roma raggiunge i 12 metri, livello record che viene superato solo dai 12 metri e 41 centimetri del 1986

Social

newFB newTwitter