Piuro, 28 luglio 2017   |  

Piuro ospita Andrea di Bari

La Valchiavenna festeggia il grande ritorno di Andrea Di Bari, regista, sceneggiatore e arrampicatore, che martedì 8 e mercoledì 9 agosto sarà protagonista di una due giorni a Piuro

20040518 153052 Borgonuovo e pizzo Stella

La Valchiavenna festeggia il grande ritorno di Andrea Di Bari, regista, sceneggiatore e arrampicatore, che martedì 8 e mercoledì 9 agosto sarà protagonista di una due giorni a Piuro che si svolgerà tra le ex scuole di Santa Croce e il parco delle cascate dell’Acquafraggia. Un’altra occasione, per chi già lo apprezza, per dialogare con lui, l’opportunità di avvicinarsi alla sua arte per chi ancora non lo conosce. Un’esperienza intensa per tutti secondo le aspettative degli organizzatori: il Comune di Piuro, l’associazione ‘I Rampicanti’ e InfoPiuro. Le premesse ci sono tutte.  

Raccontare storie che hanno inizio dalla sua esperienza di vita, che riflettono le sue passioni e le sue angosce, i sogni e gli incubi: dalla pellicola cinematografica alle pagine dei libri, di vetta in vetta, Andrea Di Bari è un personaggio fuori dagli schemi che ha ammaliato i critici e trafitto il cuore del pubblico. Accadrà anche martedì 8 agosto, alle 21, presso le ex scuole di Santa Croce, quando sarà possibile conoscere il Di Bari scrittore che presenterà il suo libro “Il fuoco dell’anima”, la storia potente di un ragazzo che ha saputo realizzare i propri sogni. Durante la serata, moderata da Stefano Barbusca, si potrà dialogare con l’autore e acquistare il libro. 

Il Di Bari regista e sceneggiatore si rivelerà nella serata di mercoledì 9 agosto, nel suggestivo scenario dell’Acquafraggia, dove saranno proiettati i suoi cortometraggi pluripremiati e osannati dalla critica: “Fratelli”, “Il talento di Fabio”, “Di là dal vetro”. Seguirà il dialogo con il regista.

In caso di cattivo tempo la proiezione sarà effettuata al teatro di Borgonuovo. La serata è organizzata in collaborazione con il cine-teatro Victoria di Chiavenna.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Agosto 1991 la Lettonia dichiara l'indipendenza dall'Unione Sovietica

Social

newFB newTwitter