Sondrio, 17 giugno 2017   |  

Presi gli aggressori con il martello del Tirano-Milano

I due malviventi sono stati identificati grazie alle telecamere. In difesa di una giovane molestata, s'era alzato un ventottenne poi preso a martellate.

stazione lecco treni

Individuati e denunciati dalla Polfer di Lecco i due italiani che giovedì, a bordo del Tirano-Milano, avevano colpito al volto con il martelletto rosso frangi vetro, in dotazione sui convogli, un 28enne che si era mosso in difesa di una giovane passeggera infastidita dalla coppia di malviventi.

I due infatti avevano preso di mira alcuni passeggeri su un treno regionale diretto in città. In particolare i due avevano importunato una signora con bombola di ossigeno.

Il ragazzo 28enne che aveva cercato di riportare la calma aveva riportato ferite al viso, alla fronte e al labbro superiore.

La coppia di aggressori si era invece dileguata una volta scesa dal treno. Gli agenti della Polfer, grazie anche alla testimonianza del giovane e alle immagini della videosorveglianza, hanno aosì avviato le ricerche. LLe telecamere hanno rilevato che con molta probabilità i due ricercati erano saliti su un treno per Civate.

La coppia è stata così individuata e identificata, venendo poi denunciata per lesioni e per il reato di interruzione di pubblico servizio avendo causato un considerevole ritardo al treno. Uno dei due è stato anche trovato in possesso di tre grammi di marijuana e di sei di hashish.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

18 Ottobre 202 a.C. battaglia di Zama. Scipione l'Africano sconfigge Annibale, assicurando la vittoria alla Repubblica romana

Social

newFB newTwitter