Sondrio , 14 aprile 2018   |  

Progetto Alfa fa "13" con "arte e fede"

Pubblico soddisfatto all'incontro "La Chiesa custode di valori di bellezza e cultura tra passato e futuro. Quali scenari?" tenuto venerdì 13 Aprile nel tardo pomeriggio a Sondrio in sala Vitali

IMG 20180413 181745023

Pubblico attento e composto quello che ha partecipato all'incontro, promosso dall'associazione culturale "Progetto Alfa" venerdì 13 Aprile, sul tema: "La Chiesa custode di valori di bellezza e cultura tra passato e futuro. Quali scenari."

Nell'accogliente sala Vitali del Creval, in Sondrio, esperti cultori della materia hanno preso la parola per sviluppare il tema sotto diverse sfaccettature e angolazioni.

Dopo l'introduzione di Massimiliano Greco, presidente dell'Associazione culturale Progetto Alfa (che ha illustrato gli obiettivi e gli scopi del sodalizio da lui presieduto) sono intervenuti Antonio Muracca, presidente di "Italia, in laboratorio" , che ha svolto la relazione "Art. 9 un principio fondamentale che parla di bellezza in quella che viene ritenuta la carta costituzionale più bella del mondo" e Valerio Monda, primo assistente dell'Associazione "Tota Pulchra", che ha illustrato quanto il suo sodalizio si  spenda per onorare la bellezza nell'accezione cristiana.

Ad intrattenere la platea con due dotte disquisizioni hanno poi provveduto S. Ecc. mons. Jean-Marie Gervais, prefetto coadiutore del Capito Vaticano con la "Presentazione di Benedetto XVI. L'arte è una parte verso l'infinito. Teologia estetica per un nuovo Rinascimento" e Marina Mattei, archeologa, curatrice dei Musei Capitolini e direttore scientifico degli scavi dell'area sacra di largo Argentina in Roma, che ha parlato su "La Chiesa tra conservazione e innovazione. Il virtuoso messaggio dell'eternità dei valori espressi nell'arte di Michelangelo, Bernini e Canova".

Un contributo interessante hanno poi portato Simon Pietro Picceni, cultore d'arte sacra e storico valtellinese ("gli influssi artistici della Riforma e Controriforma in Valtellina"); Gianluigi Garbellini, storico ("Apparizioni della Madonna di Tirano del 1504"); Daniel Alì Ramirez Herrera, responsabile rapporti Esteri in lingua spagnola di Progetto Alfa ("Video Tracce Poetiche").

Tra una relazione e l'altra gli organizzatori hanno pensato di offrire ai presenti alcune poesie, strettamente legate alle tematiche affrontate, recitate da: Enrica Piccapietra, Lorella Hahn, Beatrice Viern, Giusy Gasparini.

La densità degli interventi e l'alto profilo dei relatori - coordinati dal direttore di Valtellinanews, Alberto Comuzzi - hanno consentito a Progetto Alfa di rafforzare la credibilità di cui già gode nella comunità valtellinese e sondriese in particolare.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Luglio 2002, dopo 50 anni, scade il trattato della Comunità economica carbone e acciaio e questa è inglobata nell'Unione Europea

Social

newFB newTwitter