Udine , 12 settembre 2021   |  

Ritrovato l'uomo disperso sul monte Fara

Allertata la stazione di Maniago

fara

A chiamare è stato un uomo che ha perso l'orientamento mentre scendeva dalla cima del monte. Riferisce di aver raggiunto la cima alle 16 e poi di aver iniziato la discesa per poi perdersi nel bosco senza via d'uscita.

La Sores ha allertato la stazione di Maniago ma poi l'uomo non è stato più raggiungibile al telefono. I tecnici del Soccorso Alpino si sono portati in quota lungo la strada forestale e stanno battendo i sentieri in discesa dai diversi versanti. L'uomo avrebbe riferito di vedere, dal punto in cui si trovava, le luci di Andreis ma il timore è si trattasse invece delle luci di Montereale, il che significherebbe che si trovasse invece sul versante sud, che presenta tratti con salti di roccia.

L'uomo è stato ritrovato sano e salvo alle 8 del mattino nei pressi della Casera Monte Fara. Ha trascorso la notte nel bosco e con le prime luci del giorno si è rimesso in cammino raggiungendo la Casera. I tecnici del soccorso alpino lo stanno riaccompagnando alla sua automobile. 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

17 Settembre 1759 papa Clemente XIII pubblica la Lettera enciclica Cum primum, sulla corruzione dei chierici, contro l'esercizio della mercatura da parte di questi, contro gli impegni servili e laicali e le attività secolari.

Social

newFB newTwitter