Schilpario, 03 febbraio 2020   |  

Schilpario, il valtellinese Manzoni conquista l'oro

Terza ed ultima giornata di competizioni per il Bergamo Ski Tour partito lo scorso venerdì dagli Spiazzi di Gromo e conclusosi oggi sulla pista Abeti di Schilpario dove sono stati assegnati i titoli di campione italiano in sprint a tecnica classica per le categorie Aspiranti e Junior

Zecchini Manzoni Isonni Ielitro

da sinistra Zecchini, Manzoni, Isonni

A vincere lo scudetto di specialità in campo maschile è stato il valtellinese Francesco Manzoni che si è imposto nella finalissima della categoria Junior maschile. Il fondista “griffato” sci club Alta Valtellina si è messo alle spalle il finanziere Davide Graz, secondo, e Giovanni Ticcò delle Fiamme Oro di Moena.

Al femminile successo, e scudetto di specialità, per la trentina Nicole Monsorno. Alle sue spalle la lecchese del Centro Sportivo dei Carabinieri Anna Rossi. Completa il podio la valdostana Federica Cassol che difende i colori dell’Esercito. Passiamo così alla prova riservata alla categoria aspiranti.

Lucia Isonni, sci club Schilpario, e Martina Ielitro, Polisportiva Le Prese, sono rispettivamente medaglia d’argento e medaglia di bronzo nella finalissima vinta dalla valdostana di Gressoney Nadine Laurent.

Al maschile successo per il finanziere Elia Barp. Alle sue spalle il piemontese delle Alpi Marittime Martino Carollo e terza piazza per il finanziere Andrea Gartner. Out in seminifinale sia il livignasco Aksel Artusi sia il vigezzino Mauro Balmetti.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

30 Marzo 2004 il governo Berlusconi II istituisce il Giorno del Ricordo, in memoria delle vittime delle foibe e dell'esodo degli istriani, fiumani e dalmati

Social

newFB newTwitter