Sondrio , 09 marzo 2019   |  

Sci nordico Negroni quarto nella prova individuale

Seconda giornata di competizioni, sabato 9 Marzo, per i campionati italiani di sci nordico riservati alla categoria Ragazzi con la prova individuale in tecnica classica.

220px Tjejvasa2006 start

Immagine archivio

La pista Piana Amorotti di Lama Mocogno ha incoronato come nuovi campioni italiani di questa specialità: Giulia Piacenza, dello sci club Alpi Marittime Entracque che bissa il successo di venerdì nella prova a gimkana, ed il friulano Federico Flora che difende i colori dello sci club Timau Clulis. Per quanto riguarda i colori del Comitato FISI Alpi Centrali miglior performance odierna quella del bergamasco dello sci club 13 Clusone, Davide Negroni che centra il quarto posto.

La gara femminile, come detto, ha visto il successo della piemontese che centra il secondo oro a questa edizione dei campionati tricolori di questa categoria. La Piacenza chiude con il crono di 15'44.2 Alle sue spalle Giorgia Dal Ben dello sci club Bosco con il crono di 15'44.7 e terza pizza per un'altra piemontese dello sci club Alpi Marittime Entracque: Carlotta Gautero che ferma il tempo a 15'46.2 Completano la top five di questa prova tricolore: Anna Maria Ghiddi della Polisportiva Pavullese che termina al quarto posto e Aurora Baron dell'ASD Aldo Moro che conclude al quinto posto. Per quanto riguarda i colori del Comitato FISI Alpi Centrali entra nella top ten di questa prova individuale Vanessa Comensoli, Polisportiva Le Prese, che centra il settimo posto in 16'35.0. Chiara Ielitro, anche lei della Polisportiva Le Prese, chiude 11esima in 16'50.3 Ed ancora Gemma Nanni della Polisportiva Valmalenco è 12esima in 16'54.4 e la bergamasca dello sci club Gromo Martina Bonacorsi termina al 14esima posto in 17'00.6

In campo maschile, detto del quarto posto del bergamasco, si impone con il crono di 17'16.0 il friulano Federico Flora. Alle sue spalle il valdostano del GS Gran Paradiso Tommaso Cuc che chiude con il tempo di 17'25.7. Terza piazza per l'abruzzese Leonardo Di Santo dell'AD OPI in 17'28.2 Negroni chiude al quarto posto in 17'29.2 ad un solo secondo dal podio. Completa la top five di questa prova tricolore Nicola Romagna dell'ASD Primiero in 17'33.4. Sempre per quanto riguarda i colori del Comitato FISI Alpi Centrali decimo posto per Hermann Carrara dell'AD Valseriana in 18'02.2 Ed ancora: 16esimo posto per Nicholas Rocca dello Sporting Livigno in 18'36.4, 17esima posizione per Stefano Pizio dello sci club Schilpario in 18'37.7 e 19esima piazza per Alfredo Gaglia dello sci club Alta Valtellina in 18'43.0

Domenica 10 Marzo, ultima giornata di competizioni per queste prove tricolori con la gara a staffetta mista.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Maggio 1904 a Parigi viene fondata la Fifa (Federazione internazionale del calcio)

Social

newFB newTwitter