Sondrio , 13 marzo 2019   |  

Seconda giornata di selezione all'Alpe Cimbra

Seconda ed ultima giornata per le selezioni nazionali dell’Alpe Cimbra FIS Children Cup di sci alpino, ed anche oggi brillano i colori del Comitato FISI Alpi Centrali.

alpecimbra 120319

Nello speciale della categoria Ragazzi in campo femminile la bresciana Giulia Romele “griffata” sci club Val Palot, dopo il successo di ieri, bissa e centra la vittoria anche in slalom speciale. Per la Romele tempo finale di 1’29.75. Alle sue spalle la piemontese Lara Colturi che chiude con il crono di 1’30.96.

Terza piazza per un’altra lombarda, questa volta “griffata” ASD Skiing: Angelica Bettoni che centra la terza posizione con il crono di 1’32.75. Sempre per quanto riguarda i colori del Comitato FISI Alpi Centrali quinto posto per Caterina Benedetta Loda dello sci club Val Palot che chiude nelle top five con il crono di 1’35.05. Ed anche in campo maschile la categoria Ragazzi “griffata” Comitato FISI Alpi Centrali si è messa in evidenza conquistando un oro ed un bronzo. Si impone Matthia Piotti, ieri terzo, dello sci club Collio che sale sul gradino più alto del podio con il crono di 1’31.33.

Alle sue spalle il valdostano dello sci club Courmayeur Monte Bianco Pietro Broglio che termina in 1’32.72. Terza piazza, come detto, per un altro lombardo: Nico Picech dello sci club Lecco che termina con il tempo di 1’33.00. Beatrice Sola dello ski Team Falconeri e Stefano Pizzato dello sci club Drusciè si sono imposti, invece, nella prova valida come selezione nazionale dell’Alpe Cimbra FIS Children Cup della categoria Allievi che ha disputato la prova di slalom gigante. La trentina chiude con il crono di 1’50.90. Alle sue spalle due piemontesi. Seconda piazza per Margherita Parodi dello sci club Sestriere in 1’51.50 e terza piazza per Melissa Astegiano dell’Equipe Limone Piemonte che conclude in 1’51.66.

Per quanto riguarda i colori del Comitato Comitato Regionale Alpi entra nella top ten di questa prova Ludovica Loda, sci club Val Palot, con il sesto posto finale in 1’51.99 In campo maschile, come detto, si è imposto il veneto dello sci club Drusciè Stefano Pizzato che chiude con il crono di 1’43.62. Alle sue spalle, così come in campo femminile, altri due atleti piemontesi e tutte dell’Equipe Limone Piemonte. Al secondo posto Luifi Graziano che chiude in 1’44.13 ed a soli 7 centesimi il compagno di club Edoardo Saracco.

Miglior performance per il Comitato FISI Alpi Centrali in questa prova quella di Alberto Claudani dello sci club Val Palot che termina al quinto posto in 1’44.59. Alle sue spalle Jacopo Ferretti dell’ASD Skiing ed ancora entrano nella top ten anche: Emilio Bellardini dello sci club Collio che conclude all’ottavo posto. Antonio Riccardo Sala, sci club Bormio, è nono e Andrea Bertoldini dello sci club Alta Valsassina è decimo.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Maggio 1904 a Parigi viene fondata la Fifa (Federazione internazionale del calcio)

Social

newFB newTwitter