Friuli Venezia Giulia, 18 giugno 2018   |  

Colpita da malore sul Chiampon

Una donna impegnata nelle esercitazioni "Sicuri sul sentiero" è stata colpita da un colpo di calore è stata soccorsa dal medico che si trovava sul posto

PHOTO 2018 06 17 16 58 51

L’intervento di soccorso ha avuto luogo sui ripidi pendii del Monte Chiampon, dove le stazioni del Soccorso Alpino del CNSAS di Udine e Moggio Udinese erano impegnate nel rientro dalla giornata didattica "Sicuri sul sentiero", incontro organizzato a livello nazionale dal CNSAS e localmente svoltosi in collaborazione con il CAI di Gemona del Friuli.

E’ proprio sul Chiampon che una escursionista di Buia  è sentita male per un colpo di calore mentre effettuava la stessa discesa dalla cima. I tecnici del CNSAS presenti sul posto hanno preso in mano la situazione e, d’accordo con la SORES, che è stata informata, hanno prestato autonomamente i primi soccorsi alla donna con i propri sanitari presenti sul posto - un medico e due infermiere.

La donna, non in gravi condizioni, è stata comunque issata su una barella - che i tecnici sono scesi a piedi a prendere a Sella Foredor, trecento metri di dislivello più in basso - calata sulle corde lungo il tratto ripido ed esposto nei pressi del quale è accaduto il malore, a quota 1300 metri, e l’hanno trasportata ai mezzi parcheggiati a Sella Foredor, da dove è rientrata con mezzi propri. 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Luglio 1927  ad Adenau (Germania) Alfredo Binda vince il 1º Campionato del mondo professionisti di ciclismo. I primi posti sono tutti italiani: seguono Binda Costante Girardengo, Domenico Piemontesi e Gaetano Belloni

Social

newFB newTwitter