Sondalo, 06 settembre 2019   |  

Sondalo primo raduno per gli appassionati della bike

E' la prima edizione del “Sondalo Bike day”, il grande raduno dedicato interamente al mondo delle MTB, promosso dal CAI (Club Alpino Italiano) Sondalo in collaborazione con l’APT Tria Lilia e supportati dal Comune di Sondalo

67634690 113423166668698 2533716235724521472 n

Si terrà  15 Settembre  a Sondalo la prima edizione del “Sondalo Bike day”, il grande raduno dedicato interamente al mondo delle MTB, promosso dal CAI Sondalo in collaborazione con l’APT Tria Lilia e supportati dal Comune di Sondalo e dagli albergatori locali. L’idea è nata con lo scopo di condividere e promuovere i sentieri presenti sul territorio sondalino che spaziano dal tecnico allo scorrevole, dall’enduro fino all’XC e che ben si inseriscono nell’offerta, già ricca, del comprensorio dell’Alta Valtellina.

Il programma prevede l’iscrizione a una delle 4 categorie: Family, E Bike, All Mountain e Enduro e ci sarà inoltre un percorso adatto per tutti i bambini, nei pressi dell’area verde del centro polifunzionale. 

Da segnalare che la categoria family prevede un giro offroad ad anello, lungo le frazioni di Sondalo, mentre quella E-BIKE un tour nella splendida Val di Rezzalo, nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio. Inoltre per chi si prenoterà per quest’ultima categoria avrà anche la possibilità di noleggio e-bike comunicandolo al momento dell’iscrizione.

Le categorie All Mountain e Enduro invece sono dedicate al mondo Gravity e offriranno dei pacchetti più completi con pedalata, tratti a spinta e discese adrenalinica (All Mountain) e due trails utilizzando gli shuttle per le risalite (Enduro). Al termine dei vari percorsi, presso il centro polifunzionale, ci sarà una grande “pizzocherata” per concludere in festa la giornata. Termine ultimo iscrizioni, mercoledì 11 Settembre, presso ufficio APT Sondalo (0342.801816 – info.sondalo@bormio.eu)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Settembre 1943 Salvo d'Acquisto si offre in cambio della vita di 22 civili rastrellati dai tedeschi per rappresaglia contro un attentato compiuto il giorno prima, viene fucilato a Roma, in località Torrimpietra. Riceverà la Medaglia d'Oro al Valor Militare.

Social

newFB newTwitter