Milano , 11 gennaio 2017   |  

Sanità: valorizzare il presidio di Sondalo

"Io sto con Morelli", Grassi, ricevuto in Regione

fascicolosanitario

Il Piano di organizzazione aziendale strategica (Poas) dell'Azienda socio sanitaria territoriale Valtellina e Alto Lario e' ancora in fase di valutazione da parte
di Regione Lombardia. L'obiettivo della nostra Riforma sanitaria è quello di mantenere e valorizzare tutti i presidi, in particolare quelli di montagna, dandogli specifiche vocazioni alla luce di quelli che sono i nuovi bisogni della salute espressi dai territori". Lo ha detto, martedì 11 Gennaio, l'assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera a margine di un incontro, a Palazzo Pirelli, con una delegazione del comitato a favore dell'ospedale di Sondalo(Sondrio) 'Io sto
con il Morelli', rappresentata dal sindaco di Sondalo Luigi Grassi.

L'incontro è stato molto positivo perché  ha consentito di raccogliere le istanze del Comitato che contribuiranno alla valutazione del Poas presentato dall'Asst. E' chiaro che se a Sondalo si sta già portando avanti un'azione strutturata a favore di una specificita' come puo' essere la Neurochirurgia, certamente non sara' da noi depotenziata o demansionata.

L'assessore si confronterà ora con la Direzione dell'Asst per un approfondimento e quando si avrà il quadro chiaro della situazione sarà fissato un nuovo
incontro con i rappresentanti del territorio per spiegare i motivi della decisione raggiunta che sarà sempre mirata a garantire ai cittadini standard sanitari di qualità e sicurezza.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Luglio 2002, dopo 50 anni, scade il trattato della Comunità economica carbone e acciaio e questa è inglobata nell'Unione Europea

Social

newFB newTwitter